Comune di Perugia, primo sì alla cittadinanza al superstite dell'Olocausto, Sami Modiano

La proposta di Fratelli d'Italia. "Un modo per sottolineare ancora il convinto no della città di Perugia all’antisemitismo e ad ogni altra forma di razzismo"

Approvata la mozione di Fratelli d'Italia in commissione, a Palazzo dei Priori, per assegnare la cittadinanza onoraria a Samuel, detto Sami, Modiano, per tutto ciò che la sua vita ha rappresentato, per il legame con Perugia, per l’impegno profuso e ancora da realizzare, per il racconto e la condivisione con i giovani della nostra città. Sami Modiano è un superstite dell'Olocausto, sopravvissuto al campo di sterminio di Auschwitz-Birkenau, amico fraterno di Piero Terracina, conosciuto proprio durante la prigionia nel lager nazista e con il quale portava avanti l’impegno verso i giovani per far loro conoscere le atrocità dei campi di sterminio. Nel 2005 proprio il vecchio amico Piero Terracina lo convinse ad accettare l'invito dell'allora Sindaco di Roma Walter Veltroni a prendere parte ad un viaggio ad Auschwitz organizzato per gli studenti dei licei romani.

Da allora, Modiano si dedica a far conoscere la sua esperienza ai ragazzi nelle scuole medie e superiori. “Nel 2017 - ha ricordato il consigliere Befani, illustrando la proposta – Modiano è stato protagonista a Perugia, insieme allo stesso Terracina –in occasione del conferimento della cittadinanza onoraria a quest’ultimo- di un incontro memorabile con centinaia di giovani di diverse scuole perugine, in cui per la prima volta parlò di fronte ad un così grande pubblico. Riteniamo, pertanto, -ha proseguito Befani- che il legame fra la città di Perugia e Sami Modiano sia già affermato e che il conferimento anche a lui della cittadinanza onoraria di Perugia, dopo quello a Terracina e quello, approvato di recente, alla senatrice Liliana Segre, sia un modo per sottolineare ancora il convinto no della città di Perugia all’antisemitismo e ad ogni altra forma di razzismo.”

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

  • Schianto tra una moto e una bicicletta: ciclista muore in ospedale

  • Mariano Di Vaio, l'influencer-imprenditore che fattura milioni: nuova sede a Perugia

Torna su
PerugiaToday è in caricamento