Finge di essere francese e compra quattro lingotti d'oro, ma la carta di credito è clonata: arrestato

Vittima della tentata truffa, un commerciante di Bastia Umbria. L'uomo, di origini campane, è finito in manette

Immagine d'archivio

Si è spacciato per un cittadino francese e poi, con un carta di credito risultata clonata, ha pagato il corrispettivo di 5mila euro per quattro lingotti d'oro. Vittima della tentata truffa, un commerciante di Bastia Umbria. L'arresto nei confronti del truffatore, un 34enne campano, è scattato nella giornata di ieri, a Sant'Animo (Napoli), i carabinieri della locale tenenza lo hanno colto in flagranza per il reato di tentata truffa e uso dei documenti falsi.

L'acquisto risale al 31 gennaio; qui il cliente ha pagato i lingotti  al commerciante con la carta di clonata, ma i carabinieri, simulando la consegna, sono riusciti ad individuarlo e arrestarlo. Anche in questo caso, per cercare di eludere l'identificazione, aveva mostrato una carta di identità intestata a un cittadino residente nella provincia di Torino. Il 34enne si trova ora ai domiciliari. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso pubblico, 2133 assunzioni a tempo pieno e indeterminato: il bando

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

Torna su
PerugiaToday è in caricamento