Commerciante accoltellato a Foligno, in manette il presunto aggressore

Carabinieri e Polizia hanno fermato un giovane nella notte, sarebbe stato lui a ferire un uomo che aveva cercato di difendere la moglie durante una rapina

Un uomo è stato fermato per il grave episodio di violenza avvenuto l'altra sera a Foligno, con l'acccoltellamento di un uomo che aveva cercato di difendere la moglie, cassiera in un supermercato, durante una rapina all'orario di chiusura.

I Carabinieri e la Polizia di Foligno, sulla base delle testimonianze e delle registrazioni delle telecamere di sorveglianza, avrebbe fermato un giovane italiano, ritenuto l'autore della rapina con accoltellamento avvenuta al supermercato Tigre di via Carso.

Il rapinatore è entrato nell'atività commerciale poco prima della chiusura e puntando un coltello contro la cassiera ha chiesto i soldi dell'incasso. Il marito della donna è intervenuto per difenderla ed è stato raggiunto da almeno tre coltellate.

L'aggressore era poi fuggito, ma sarebbe stato identificato e fermato poche ore dopo.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Incubo finito, ritrovato a notte fonda il minore scomparso

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento