Canile, 350mila per l'ampliamento: a Brufa nuovo centro cura per i randagi

E' passata la linea di una parte del Partito Democratico che era favorevole alla variante urbanistica per ingrandire una parte della struttura sanitaria a disposizione del canile. C'era chi era contrario perchè troppo vicino al cimitero

Il canile di Collestrada non sarà trasferito altrove e soprattutto sarà riqualificato con tanto di una nuova struttura per il benessere degli animali. Il Consiglio comunale ha approvato, con 25 voti a favore, 3 contrari (PD) e 2 astenuti la pratica sul canile pubblico comunale di Collestrada “sezione sanitaria”: progetto preliminare per la riqualificazione della struttura e suo ampliamento – Adozione Variante al PRG parte strutturale.

Nella delibera si ricorda che il Comune di Perugia è proprietario del canile di. Collestrada, composto da due strutture logisticamente correlate tra loro: Sezione Sanitaria, in Strada per Brufa, e Rifugio per animali di affezione, in Via della Valtiera, in adiacenza al Fiume Tevere. L’Unità comunale  Servizi Sportivi e Aree Verdi, dovendo procedere alla riorganizzazione della struttura posta in Strada per Brufa, attraverso la realizzazione di una nuova struttura sanitaria a servizio del Canile comunale, ha predisposto il progetto generale preliminare “Canile pubblico Comunale di Collestrada “Sezione Sanitaria” – Riqualificazione della struttura e ampliamento.

L’intervento risultava non conforme allo strumento urbanistico vigente in quanto interessa terreni classificati dal PRG, come “EA1” (Area di particolare interesse agricolo) e pertanto si rende necessario provvedere all’approvazione di un’apposita variante, con procedura semplificata.

La variante consiste: 1) nella riclassificazione dell’area dall’attuale destinazione “Ea1” in “Sg*” (zona per servizi generali); 2) nella ridefinizione della zona cimiteriale con riduzione del relativo limite di rispetto e conseguente sua riclassificazione in zona a parcheggio pubblico “P”; 3) nell’introduzione di un tratto di strada di PRG denominato “Strada di Collestrada”, di collegamento fra l’insediamento cimiteriale e la struttura del canile oggetto di variante “Sg” e l’abitato di Collestrada. Il costo del progetto complessivo è quantificata in 350.000 euro, da realizzarsi in più fasi in relazione alle effettive disponibilità economiche.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tre consiglieri del PD hanno espresso voto contrario sull’atto, perchè la struttura, ubicata a ridosso del cimitero di Collestrada, determina forti disagi ai cittadini ed andrebbe, dunque, localizzata altrove.
La parte principale del PD, invece, ha confermato che la struttura offre un servizio di grande qualità e, grazie al suo adeguamento, non potrà che migliorare. Posizioni diverse anche in seno all’opposizione. FdI ha preannunciato un voto a favore, perchè vi è la necessità di adeguare il canile, creando una struttura dignitosa ed accogliente. Invece  ha preannunciato l’astensione Emaneuel Scarpono soprattutto per l’impossibilità di verificare le questioni economiche connesse alla struttura. Ma Michelando Felicioni (sempre di Ncd) da sempre animalista di destra ha dato il proprio assenso per il progetto. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Assembramenti e risse in centro e Fontivegge, ordinanza Romizi: chiusura anticipata locali e obbligo mascherine

  • Contrordine da Roma, dalle 13 siamo una regione a rischio basso, quindi virtuosa. Ora nel mirino: la Valle d'Aosta

  • Coronavirus e movida violenta a Castel del Piano, in venti ubriachi al bar e scoppia la rissa: quattro arresti

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Centro storico, assembramenti notturni in piazza Danti e in piazza IV Novembre: è polemica

  • Continua la campagna anti-Umbria sui contagi, ma il bollettino smentisce tutti: zero contagiati anche oggi, zero morti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento