Fiumi di cocaina, tra i "clienti" anche casalinghe e imprenditori: smantellato giro di spaccio, presi 4 pusher

L'operazione "San Martino" ha permesso di accertare almeno 600 cessioni di cocaina. Quattro spacciatori arrestati, uno è ancora irreperibile

Un vasto giro di droga tra Assisi e Perugia e, come acquirenti, decine di ragazzi, imprenditori, casalinghe che quotidianamente si spostavano nel capoluogo per rifornirsi di cocaina. Un giro smantellato grazie a mesi e mesi di indagini dei carabinieri della Compagnia di Assisi che nel mese di febbraio avevano portato a un arresto, alla denuncia di nove persone, altre dieci segnalate al Prefetto e al sequestro di 25 dosi di cocaina.

L’operazione, denominata “San Martino”, aveva preso piede dopo le numerose segnalazioni dei cittadini che avevano notato uno strano via vai in alcuni luoghi pubblici di Torgiano, Bastia e Assisi; e proprio da qui sono partiti i militari per riuscire a ricostruire l’intera filiera dello spaccio, individuando le “piazze di lavoro” e i movimenti degli spacciatori. Sono 600 le cessioni di dosi di cocaina complessivamente accertate, per un  valore complessivo  pari a circa 50mila euro.

L’operazione, iniziata nell’ottobre dell’anno scorso, si è conclusa qualche giorno fa: i carabinieri di Assisi, supportati dalle altre Stazioni locali dipendenti, sono riusciti ad individuare alcuni soggetti di nazionalità albanese - con alle spalle un nutrito curriculum  criminale per reati in materia di droga – che insieme ad altri personaggi, spacciavano cocaina. Il quadro probatorio, ha permesso all’Autorità giudiziaria di formulare accuse pesantissime nei confronti degli indagati, tanto da portare il Gip del Tribunale di Perugia  ad emettere nei confronti di cinque cittadini albanesi, tutti 30enni e 40enni e tutti domiciliati in Perugia-,  provvedimenti restrittivi.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tre di loro sono stati subito catturati; un quarto invece è stato arrestato domenica grazie alla collaborazione con la Polizia,  mentre rientrava con un volo dall’Albania, mentre un quinto del gruppo risulta ad oggi ancora irreperibile.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

  • Ragazza sparita di casa a Terni e segnalata a 'Chi l'ha visto', arrestata per rissa in corso Vannucci

  • Coronavirus e Fase 2, nuova ordinanza della presidente della Regione Umbria: le attività che riaprono dal 3 giugno

Torna su
PerugiaToday è in caricamento