Sale il livello per il rischio scippi in città: sventato assalto in centro storico

Con la bella stagione torna a salire l'allarme scippi in città messi in atto da quelli che la Squadra Mobile ha definito "i disoccupati dello spaccio" ovvero pusher stranieri appartenenti o a cland perdenti o isolati dal giro d'affari (della droga) dei clan stessi. Il Questore Carmelo Gugliotta ha chiesto massima attenzione e prevenzione ai propri uomini per arginare questo spiacevole fenomeno che colpisce soprattutto studentesse (per rubare i cellulari alla moda), anziani e anziane (per catenine, borse e borselli). Meglio dunque sempre evitare di mettere in mostra oggetti in oro e borse di grandi dimensioni.

Il campanello d'allarme è suonato nell'ultime ore in centro storico a Perugia. Dove, secondo alcune fonti qualificate, un pensionato è stato circondato da dietro da tre ragazzi "interessati" al suo borsello. Per fortuna un passante ha visto tutto ed ha iniziato ad urlare avvisando il poveretto e mettendo in fuga i tre potenziali scippatori. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

  • Università di Perugia, premiati i migliori laureati del Dipartimento di Scienze Farmaceutiche: tutti i nomi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento