LA BUONA NOTIZIA E' viva la donna scomparsa da casa da 40 ore: salvata la signora Maria

Ora è in buone mani e tra poco si spera potrà tornare a casa sua, dalle sua famiglia.

Arrivano buone notizie prima dell'ora di pranzo dalla task-force di Città di Castello che anche questa mattina aveva ripreso le ricerche della donna di 89 anni, Maria Licia Betelli, che aveva fatto perdere le proprie tracce il primo marzo scorso; l'ultima volta era stata vista allontanarsi con la sua auto dopo la messa delle 17. La donna è stata ritrovata viva, ma molto disorientata e, si parla, di un principio di ipotermia dopo le due notti passate fuori dalla propria abitazione. Tutto sommato però le sue condizioni vengono definite discrete: ora però dovrà essere visitata dai medici dell'Ospedale di Città di Castello a scopo precauzionale. Poi potrà tornare dalla sua famiglia. 

La nota ufficiale del Comune di Città di Castello - Il Sindaco Luciano Bacchetta e l’Assessore alla protezione civile Luciana Bassini, nell’apprendere con soddisfazione la notizia del ritrovamento della Prof.ssa Maria Licia Batelli Biagini, rivolgono un caloroso ringraziamento a tutti i volontari della protezione civile coordinati dal Presidente Sandro Busatti, alle forze dell’ordine ed anche a tutti i cittadini che fin dalle prime ore, a piedi, in bicicletta ed in moto hanno offerto la propria collaborazione alle ricerche. Anche in questa occasione, sottolinea il sindaco Bacchetta "la città, la comunità locale ha dimostrato un alto senso civico e una forte sensibilità al tema della solidarietà".

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Coronavirus, c'è chi vuole chiudere le scuole e le università. Conte blocca tutto: "Decidiamo noi a breve"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento