Vedono un'auto sospetta e chiamano la polizia: preso pusher di 28 anni

Il 28enne è stato, infatti, trovato in possesso di sei dosi di cocaina, pronte per essere vendute. Il giovane su disposizioni dell’Autorità giudiziaria è stato portato nelle camere di sicurezza della Questura di Perugia

Ancora una volta la collaborazione tra cittadini e Polizia ha dato i suoi frutti. Era la tarda mattinata di sabato, quando alcuni cittadini segnalano un'auto sospetta, con tre uomini a bordo, aggirarsi nella periferia di Città di Castello. Passa qualche minuto e i sospettati vengono intercettati da una Volante e da un equipaggio del Reparto Prevenzione Crimine “Umbria-Marche” di Perugia.

Dopo un attento controllo per uno dei tre, un tunisino di 28 anni, sono scattate le manette per detenzione di sostanze stupefacenti ed inottemperanza al divieto di ritorno sul territorio nazionale sino al 2017.

Il 28enne è stato, infatti, trovato in possesso di sei dosi di cocaina, pronte per essere vendute. Il giovane su disposizioni dell’Autorità giudiziaria è stato portato nelle camere di sicurezza della Questura di Perugia, in attesa del giudizio direttissimo. Nella giornata di lunedì è stato convalidato l’arresto e rimesso in libertà.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Maltempo e freddo, prima nevicata dell'inverno 2019: il bollettino e le aree che saranno imbiancate

  • Inchiesta anti-ndrangheta a Perugia, tutti i nomi degli arrestati e fermati in Calabria e in Umbria

  • Aereo guasto atterra e si schianta, morti e feriti: la super esercitazione all'Aeroporto di Perugia

  • Si perde nella palude per inseguire un animale, cane salvato dai vigili del fuoco

  • Lungo la Pievaiola scontro tra tre auto all'ora di cena: mezzi distrutti, feriti

  • L'Albero sull'acqua supera quota 8mila. E anche Forbes ne parla

Torna su
PerugiaToday è in caricamento