Tenta di scippare una ragazza e poi la molesta: identificato e arrestato

 In seguito all'ordinanza di custodia cautelare lo straniero è stato rintracciato a casa sua e arrestato. Rapina impropria, ingiurie, minacce e tentativo di violenza sessuale i reati contestati

E' accusato di avere cercato di strappare la borsa a una giovane all'esterno di un centro commerciale di Città di Castello, molestandola poi sessualmente, un nigeriano di 25 anni arrestato dalla polizia. A suo carico è stata eseguita una ordinanza di custodia cautelare in carcere.

Lo straniero alla fine di agosto aveva avvicinato in bici la giovane che a piedi era diretta verso casa tentando di impossessarsi della borsa. Dopo la reazione della sua vittima - è emerso dalle indagini - aveva tentato un approccio verbale e quindi l'aveva inseguita e toccata. La donna era comunque riuscita ad allontanarsi, dando l'allarme al 113.

Una pattuglia della squadra volante del commissariato di Città di Castello aveva raccolto i primi elementi. Esaminando anche le immagini riprese da alcune telecamere gli investigatori sono risaliti al nigeriano che è stato anche riconosciuto dalla giovane. In seguito all'ordinanza di custodia cautelare lo straniero è stato rintracciato a casa sua e arrestato. Rapina impropria, ingiurie, minacce e tentativo di violenza sessuale i reati contestati.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

  • Mariano Di Vaio, l'influencer-imprenditore che fattura milioni: nuova sede a Perugia

  • Incidente sulla E45, tir si ribalta e blocca la strada: un ferito, traffico bloccato

Torna su
PerugiaToday è in caricamento