Città della Domenica, trovato senza vita un anziano nella sua auto: indagini in corso

I medici del 118 sono sul posto come gli agenti della Squadra Mobile, delle Volanti e della Polizia Scientifica; quest'ultimi stanno eseguendo i rilievi per scongiurare una eventuale morte violenta

Il corpo adagiato sul sedile. Nessun segno di violenza visibile. Anche l'interno dell'auto appare in ordine. Sono questi i primi tre elementi che sono emersi dal ritrovamento di un uomo anziano che è stato ritrovato privo di vita nella sua auto lungo una strada che porta ad un oliveto nella zona della Città della Domenica. I medici del 118 sono sul posto come gli agenti della Squadra Mobile, delle Volanti e della Polizia Scientifica; quest'ultimi stanno eseguendo i rilievi per scongiurare una eventuale morte violenta.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La zona, non è mistero per nessuno, è conosciuta anche per gli incontri occasionali e per quelli che un tempo che erano chiamati "guardoni". Oltre a questi aspetti "noir", il luogo in questione è immerso nel verde ideale per il relax e anche per godersi un panorama bellissimo. Non ci sarebbero segni di violenza sul corpo dai primi accertamenti medici. Si cerca di capire se si tratta di un 80enne scomparso venerdì scorso che era solito andare a fare asparagi.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento