Città d'Arte e di cultura, cambio di guardia: Andrea Cernicchi nuovo presidente

Andrea Cernicchi, assessore alla cultura del Comune di Perugia, è stato eletto presidente dell'Associazione delle Città d'arte e di cultura italiane

Andrea Cernicchi ( foto archivio )

L'assessore alla cultura del Comune di Perugia, Andrea Cernicchi è stato eletto, nella giornata di mercoledì, presidente dell’Associazione delle Città d’arte e di cultura italiane, che comprende trentaquattro città di quasi tutte le regioni: tra le altre, Torino, Roma, Firenze, Siena, Napoli, Roma, Venezia, Ravenna, Genova, Palermo. Per l’ Umbria, oltre a Perugia, aderisce anche Assisi. In pratica,  la più importante rete a livello nazione e punto di riferimento a livello internazionale.

Cernicchi subentra a Fiorenzo Alfieri, per 10 anni assessore alla cultura di Torino. Vice presidenti sono il sindaco di Ragusa, Nello Di pasquale (confermato) e Andrea Arcari, assessore di Brescia. E' stato istituito l’Ufficio di presidenza in cui sono stati eletti, Stefano Boeri e Dino Gasperini,  assessori rispettivamente di Milano e di Roma.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Tragedia a Foligno, scoperto cadavere lungo la strada: indagano le forze dell'ordine

  • Era accusata di rubare dalla cassa, ma in realtà era innocente: l'avvocato scopre complotto

  • Auto distrutta nell'incidente provocato da un cane libero sulla E45: "Aiutatemi a trovare i padroni"

  • Offerte di lavoro a Perugia e provincia: guardie giurate, operai, elettricisti, impiegati e addetti alla contabilità

  • Grave incidente stradale sulla E45: auto distrutta, ferite mamma e figlia

  • Ferrari 488 Pista, dalle corse alla strada: monta il motore V8 3.9 turbo, venduto a Perugia uno dei pochi esemplari prodotti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento