Chiusura ferrovia Sant'Anna-Ponte San Giovanni, si corre ai ripari per limitare i disagi

Istituito un servizio bus fra Sansepolcro e Perugia-Sant’Anna, una corsa veloce che andrà ad affiancare il trasporto ferroviario e che verrà sperimentata a partire da lunedì 27 febbraio

“La Regione Umbria è impegnata a contenere al massimo i disagi causati ai pendolari dalla chiusura temporanea della tratta Ponte San Giovanni-Perugia Sant’Anna e  a questo scopo ha, tra l’altro, istituito un servizio bus fra Sansepolcro e Perugia-Sant’Anna, una corsa veloce che andrà ad affiancare il trasporto ferroviario e che verrà sperimentata a partire da lunedì 27 febbraio, con fermate a San Giustino, Città di Castello, Trestina e Selci Lama, in concomitanza con l’avvio dei lavori sulla diramazione Ponte San Giovanni- Perugia Sant’Anna della Ferrovia Centrale Umbra” 

Lo ha comunicato l’assessore regionale ai Trasporti, Giuseppe Chianella, incontrando questo pomeriggio alcuni rappresentanti dei pendolari che usufruiscono del servizio ferroviario. Ai pendolari, che hanno rappresentato problematiche circa gli orari dei servizi sostituivi attivati e i tempi di percorrenza, l’assessore ha illustrato iniziative e obiettivi dell’amministrazione regionale.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

 “Siamo consapevoli dei disagi che provocherà la sospensione della circolazione ferroviaria nel tratto verso Perugia – ha detto – ma potranno finalmente essere avviati i lavori di raddoppio selettivo e di elettrificazione da tempo programmati e per i quali sono disponibili 19 milioni di euro, con vincolo di destinazione. Il cronoprogramma del progetto prevede circa 800 giorni di realizzazione ma Umbria Tpl e Mobilità, gestore dell’infrastruttura, insieme all’azienda che si è aggiudicata i lavori sta valutando le soluzioni per ridurre la loro durata e limitare quindi anche le ripercussioni sugli utenti del servizio”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Aste giudiziarie, l'occasione per "rifarsi" l'auto: dall'audi Q2 praticamente nuova alla Mercedes a 50 euro

  • Covid19, parte l'indagine sierologica a Perugia: Istat seleziona cittadini, occhio al numero telefonico

  • Perugia, incendio alla Biondi recuperi: vigili del fuoco in azione, nube nera in cielo

  • Coronavirus, la Usl Umbria 2: "Quattro nuovi casi di positività", tamponi ai familiari

  • La Usl Umbria 1 vende 24 auto, come fare un'offerta per partecipare all'asta

  • Scontro tra auto a Umbertide: morte due persone, un'altra è rimasta ferita

Torna su
PerugiaToday è in caricamento