Disordini e vandalismo in centro, giro di vite sui clan della droga: tre espulsi a tempo di record

Continuano i controlli interforze in tutta l'acropoli coordinati dal Prefetto Sgaraglia. Il primo bilancio

Dopo i disordini e gli atti vandalici in centro storico portati avanti dai clan della droga che stanno rialzando la testa dopo la repressione degli anni passati, continuano i controlli interforze in tutta l'acropoli coordinati dal Prefetto Sgaraglia e con la collaborazione anche di Polizia Municipale e gli agenti della Provinciale. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

VIDEO Notte da incubo in centro: le immagini dell'inizio della rissa tra i due clan, autori anche di atti vandalici 

VIDEO Le immagini della video-sorveglianza:  vandalismo in centro,  la furia del branco nel vicolo

Lo scorso 26 agosto sono stati rintracciati due cittadini extracomunitari non in regola con il permesso di soggiorno e sono stati subito espulsi dal suolo italiano. Ieri altri controlli e indagini in corso dei quali sono stati fatti accertamenti su 17 persone, tra questi è stato fermato uno straniero che è risultato irregolare, nonché gravato da precedenti. Anche in questo caso la Prefettura ha optato per l'espulsione: il pregiudicato è stato accompagnato in un Centro di Permanenza e Rimpatrio. Con quella odierna, dal 1° giugno ad oggi, salgono a 70 le espulsioni di clandestini in provincia di Perugia. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 26 maggio: un nuovo positivo su 1097 tamponi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento