Il PalaBoeri di Norcia rimane "prigioniero" della giustizia: confermato il sequestro

Confermato il sequestro giudiziario per il centro polifunzionale realizzato con i fondi raccolti dal Corriere della Sera e TgLa7

Il PalaBoeri di Norcia, realizzato con i fondi raccolti dal Corriere della Sera e TgLa7, rimane sotto sequestro secondo quanto stabilito da Federica Fortunati, gip di Spoleto, in conformità con quanto già deciso da altro giudice a marzo del 2018.

Il centro polifunzionale "Norcia 4.0" era stato sequestrato, poi “liberato” dalla Cassazione con un rinvio a nuovo esame non ritenendo le motivazioni del primo giudice adeguatamente motivate.

Il sindaco di Norcia Nicola Alemanno e l'architetto Stefano Boeri sono stati indagati dalla Procura di Spoleto per abuso edilizio e deturpamento delle bellezze naturali, avendo autorizzato e costruito la struttura attraverso la procedura di emergenza del post sisma.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini. Il Frecciarossa parte seconda: l'orario infernale!

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento