Il PalaBoeri di Norcia rimane "prigioniero" della giustizia: confermato il sequestro

Confermato il sequestro giudiziario per il centro polifunzionale realizzato con i fondi raccolti dal Corriere della Sera e TgLa7

Il PalaBoeri di Norcia, realizzato con i fondi raccolti dal Corriere della Sera e TgLa7, rimane sotto sequestro secondo quanto stabilito da Federica Fortunati, gip di Spoleto, in conformità con quanto già deciso da altro giudice a marzo del 2018.

Il centro polifunzionale "Norcia 4.0" era stato sequestrato, poi “liberato” dalla Cassazione con un rinvio a nuovo esame non ritenendo le motivazioni del primo giudice adeguatamente motivate.

Il sindaco di Norcia Nicola Alemanno e l'architetto Stefano Boeri sono stati indagati dalla Procura di Spoleto per abuso edilizio e deturpamento delle bellezze naturali, avendo autorizzato e costruito la struttura attraverso la procedura di emergenza del post sisma.

Potrebbe interessarti

  • Rinfrescarsi a Perugia, ecco le principali piscine pubbliche con le relative tariffe

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

  • L'Umbria in Prima Serata, su Sky la puntata tutta umbra di 4 Hotel. Barbieri: "Ecco i protagonisti e le location"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento