Autofficina abusiva e rifiuti speciali pericolosi, scatta il sequestro: mega multa e denuncia

Blitz dei carabinieri forestali a Castiglione del Lago

Blitz dei carabinieri forestali della stazione di Passignano sul Trasimeno. I militari hanno scoperto un'autofficina abusiva in località Marchetti, nel comune di Castiglione del Lago. I carabinieri hanno sequestrato l'officina e il deposito dei rifiuti speciali -  pericolosi e non - trovato vicino all'attività. Una discarica con carcasse autovetture, batterie al piombo, filtri olio motore esausti, blocchi motore, fusti metallici contenenti olio motore esausto e pezzi di auto.

L'uomo trovato nell'officina è stato denunciato per deposito incontrollato di rifiuti speciali pericolosi e non e combustione illecita di rifiuti speciali non pericolosi. E non è finita qui. Sono scattati anche il sequestro dell'officina per esercizio di attività di autoriparazione in assenza di titoli abilitativi e una maxi sanzione da 5167,57 euro. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • La famiglia denuncia la scomparsa, i Vigili del fuoco cercano un giovane tra Collestrada e Ponte San Giovanni

  • Umbria, dramma in casa: uccide moglie e figlia e poi si toglie la vita

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Maltempo, il Comune di Perugia tiene chiuse scuole e Università: ordinanza del sindaco

  • Maltempo, la Protezione Civile: chiuse strade e allarme per fiumi. "Ecco quando e dove si verificherà il picco della piena del Tevere"

  • Lo riconosce e lo accompagna dai carabinieri, ritrovato il giornalista Giovanni Camirri

Torna su
PerugiaToday è in caricamento