Castel del Piano, ruba nelle auto in sosta: "I miei non mi davano i soldi per le sigarette"

Il 30 maggio intorno alle 23 le Volanti si sono recate in via Strozzacapponi dopo le numerose chiamate di alcuni cittadini che avevano denunciato alcuni furti con spaccate alle auto in sosta. Arrestato 29enne perugino

Si mette a spaccare i vetri delle auto a Castel del Piano perchè i genitori non gli vogliono più dare i soldi per l'aperitivo e le sigarette. In manette è finito un 29enne di Castel del Piano che intorno alle 23 del 30 maggio era stato notato in via Strozzacapponi forzare alcune vetture in sosta sul piazzale di un supermercato. All'arrivo delle Volanti il giovane si è scagliato, alterato, contro gli agenti chiedendo di essere immediatamente arrestato.

Era anche ferito ad una mano proprio per spaccare i vetri con alcune pietre. Il 29enne. con numerosi precedenti per reati contro la persona e contro il patrimonio, aveva già depredato due auto. Ricostruendo la vicenda, gli agenti hanno appurato che l'arrestato aveva avuto in serata una violenta lite coi genitori in ragione di una richiesta di denaro per comprare alcolici e sigarette. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Cresima e comunione insieme, l'arcivescovo cambia tutto: niente padrini e madrine per tre anni

  • Pizza a lievitazione naturale, ecco le migliori pizzerie di Perugia

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Documento Unico di Circolazione e bollo auto, cosa è cambiato nel 2020

  • Bambina di 12 anni all'ospedale per mal di pancia, ma è incinta

  • Omicidio Polizzi, libero il killer Menenti. Il fratello della vittima pubblica le foto del cadavere: "Ecco come lo ha ridotto"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento