Nel 2007 aveva fatto una rapina a Castel del Piano: catturato latitante a Chieti

In manette a Chieti è finito un albanese di 36 anni che nel 2007 aveva, con una pistola in pugno, rapinato un commerciante che stava consegnando l'incasso alla cassa automatica dell'Unicredit

Sei anni dopo un pericoloso rapinatore albanese è stato catturato a Chieti a diverse centinaia di chilometri da quel Castel del Piano dove la sera dell'11 agosto 2007 aveva assaltato il proprietario di un supermercato (Ipersidis di Perugia) che stava consegnando l'incasso di giornata (11mila euro) tramite la cassa continua del bancomat. In manette è finito NUKLEKAJ Dritan catturato dai Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Chieti.

L’uomo circolava con un regolare passaporto, rilasciato dalla Repubblica albanese, ed il suo nominativo è risultato sconosciuto ai terminali delle Forze di Polizia nazionali. I militari, insospettiti dall’atteggiamento dell’uomo, lo hanno condotto in caserma per effettuare ulteriori accertamenti sulla sua identità. Dagli esami è emersa la vera identità dello straniero e la sua storia criminale con tanto di mandato di cattura emesso dalla Squadra Mobile della Questura di Perugia dopo che lo stesso era riuscito a sottrarsi al carcere richiesto nel febbraio del 2009 dal GIP del Tribunale di Perugia.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Dramma in via Canali, donna di 49 anni trovata morta in un parcheggio

  • Incidente lungo la E45, 23enne in gravissime condizioni: è in prognosi riservata

  • Perde il controllo del ciclomotore e finisce a terra, muore a 43 anni

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

Torna su
PerugiaToday è in caricamento