Cassonetti in fiamme nella notte in via Gallenga, la Polizia arresta una ragazza

Nello zaino è stato trovato un kit da piromane. Indagini per collegare alla giovane anche altri episodi avvenuti in passato

Cassonetti in fiamme nella notte in via Gallenga, l’intervento dei Vigili del fuoco fa scattare quello delle Volanti e viene fermata una ragazza con il kit del piromane nello zaino.

Il fermo è avvenuto ieri sera, intorno alle 21.30, quando gli agenti della Squadra Volanti sono intervenuti, su segnalazione di personale dei Vigili del fuoco, in via Gallenga, all’interno di un parcheggio condominiale, dove era in corso un incendio di alcuni cassonetti dei rifiuti.

Sul posto i poliziotti hanno identificato una ragazza italiana individuata sotto i portici davanti i cassonetti.

Sottoposta a perquisizione veniva rinvenuto, all’interno dello zaino della ragazza, tutto il necessario per accendere il fuoco. A fronte di questi elementi, gli agenti procedevano all’arresto.

Dagli accertamenti sulla persona, svolti dagli operatori della Volante, e sull’area interessata dalla combustione, effettuati da personale della Polizia Scientifica, è stata avanzato un collegamento con altri roghi oggetto di indagini in corso di svolgimento.

L’autorità giudiziaria ha disposto la traduzione della donna nel Carcere di Capanne in attesa dell’udienza di convalida.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nuovo concorso pubblico: 616 posti a tempo indeterminato, basta la licenza media

  • Elezioni regionali, nuovo sondaggio sull'Umbria: Tesei avanti su Bianconi, la forbice e il numero degli indecisi

  • Università di Perugia, premio alla miglior tesi di laurea: ecco la vincitrice

  • La Cena degli Sconosciuti arriva a Perugia: come funziona

  • Cancella la striscia continua con pennello e vernice: "Ero stanco di fare il giro lungo per rientrare a casa"

  • Vende la stessa auto tre volte su internet, clienti truffati e soldi spariti: nei guai commerciante

Torna su
PerugiaToday è in caricamento