In cinque scappano da diverse case famiglia umbre, rintracciati su un treno

Tutti minorenni e giovanissimi che, spinti da un senso di libertà, avevano deciso di fuggire dalle case famiglia che li stavano ospitando. La fuga è stata bloccata dagli uomini della Polfer

Erano stati affidati a delle case famiglie, ma loro in quel posto avevano deciso di non volerci stare. Hanno così pianificato la fuga per darsela a gambe e vivere una vita lontana da quel luogo. Protagonisti della vicenda cinque ragazzini poco più che adolescenti fermati fortunatamente dalla Polfer.

Le forze dell’ordine hanno rintracciato i fuggitivi in meno di 48 ore, fermandone due nella giornata di lunedì (4 novembre) e tre solo ieri (5 novembre). Fortunatamente rintracciarli non è stato difficile, i ragazzi, appena hanno visto gli uomini in divisa chiedere loro i documenti si sono subito traditi. L’allarme è scattato immediato e gli uomini della Polfer, dopo essersi imbattuti nei giovani che avevano preso un treno, hanno deciso di effettuare i dovuti controlli. È bastato poco per risalire alla loro identità e venire a sapere che in realtà erano tutti ospiti in  delle case famiglia. I ragazzi sono stati riaccompagnati nelle rispettive comunità.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Sotto processo per evasione fiscale per la bolletta choc da 1 milione di euro

  • Cronaca

    Pasqua sicura sui treni e nelle stazioni, i consigli di sicurezza della Polfer

  • Cronaca

    Rissa nel parcheggio del supermercato a Perugia, quattro finiscono in manette

  • Cronaca

    La casetta di legno senza fondamenta è ugualmente un abuso e va demolita

I più letti della settimana

  • Tragedia lungo la strada a Perugia, Stefano muore a 43 anni: lascia tre figli

  • Tragico schianto con la moto, ospedale di Perugia in lutto per la morte di Stefano

  • Inchiesta sanità - Le false accuse per "bastonare" la primaria ribelle di Pediatria

  • Marsciano, schianto tra una moto e un'auto: centauro in codice rosso

  • Sanità, si allarga il numero degli indagati nella maxi inchiesta dell'Umbria

  • Sanità, le intercettazioni. Marini: "Ce l'hai tutte? Ha da fa la selezione...". Duca "Qui ce so le domande"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento