INVIATO CITTADINO Vi presento i cartelli stradali per i fantasmi di Perugia

La circostanza ha suscitato l’ilarità dei residenti e di chiunque si trovi a passare

Il Comune di Perugia mette la segnaletica per gli alieni. Accade che, nel tratto terminale superiore di viale Zeffirino Faina, siano stati piazzati – l’uno di fronte all’altro – due segnali di attraversamento pedonale. Siamo poco sopra l’accesso al grande cortile del convento delle monache di Sant’Agnese.

La proprietà è delimitata da un alto muro. Qui, sul lato della Torre, c’è un segnale a doppia faccia, posizionato correttamente: una faccia, infatti, è rivolta  a chi scende e l’altra ai guidatori dei veicoli che salgono.

Ora, proprio di fronte a questo segnale, ne è stato posizionato un altro, sempre a doppia faccia. Solo che l’orientamento è risibilmente errato. Una tabella, infatti, guarda verso la strada, ma una seconda tabella fronteggia il muro del cortile delle suore.

La circostanza ha suscitato l’ilarità dei residenti e di chiunque si trovi a passare. Non si capisce, infatti, a chi sia destinata quella parte di segnaletica che guarda contro il muro. Forse a qualche forza soprannaturale, un alieno, un ectoplasma, una creatura incorporea che abbia la capacità di attraversare i muri. C’è chi dice che il segnale sia stato girato, magari per fare un dispetto. L’Inviato cittadino si è recato sul posto e ha “toccato con mano”: quel segnale è saldamente ancorato al terreno e non c’è vento o forza umana che possa girarlo. Tra l’altro sia detto – non proprio incidentalmente – che quei segnali avvisano la presenza di strisce quasi inesistenti, perché praticamente illeggibili. Due, dunque, le cose da fare: ritinteggiare le zebre e orientare correttamente quel ridicolo segnale in modo che sia visibile dalla strada e non dal muro o dai suoi potenziali “attraversatori”.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

  • L'Umbria in tv, Linea Verde alla scoperta delle nostre meraviglie: quando vedere la puntata

  • Spray urticante nei corridoi del Pieralli, nove ragazzi in ospedale per lesioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento