Come ottenere la carta d'identità elettronica: la guida del Comune di Perugia

A partire dal 4 settembre 2017 per richiedere la CIE –Carta di Identità Elettronica– sarà necessario prendere un appuntamento presso gli sportelli URP e attività decentrate oppure tramite l’agenda on-line del Ministero dell’Interno (https://agendacie.interno.gov.it/) scegliendo lo sportello il giorno e l’orario  che risulterà disponibile. Saranno comunque garantite le  urgenze motivate e documentate.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

A seguito della sperimentazione della prenotazione, avviata lo scorso 3 luglio presso gli URP di Rimbocchi e di San Sisto e la conferma di quanto il servizio sia gradito alla cittadinanza dal momento che permette di evitare file e attese estenuanti, e vista la richiesta, si è ritenuto necessario estendere la prenotazione anche agli altri sportelli URP di Ponte San Giovanni, Ponte Felcino e Centro Storico. Ulteriori informazioni sul servizio sono consultabili  sul portale della Città di Perugia all’indirizzo: http://istituzionale.comune.perugia.it/notizie/carta-di-identita-elettronica

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Umbria, il pitbull morde una persona in fila alla tabaccheria: la padrona fa finta di niente e se ne va, denunciata

  • Offerte di Lavoro per Perugia e provincia: addetti al supermercato, farmacisti, operai, autisti e baby-sitter

Torna su
PerugiaToday è in caricamento