Tragedia a Capanne, detenuto trovato morto nella cella: inutili i soccorsi

E' accaduto martedì sera, in una cella della casa circondariale perugina. Per l'uomo non c'è stato nulla da fare nonostante l'intervento dei medici

Non c'è stato nulla da fare per un detenuto italiano di circa 50 anni, trovato senza vita all'interno di una cella del carcere di Capanne dove era ristretto. la tragedia è accaduta martedì sera.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Da quanto si apprende a far scattare l'allarme sarebbero stati i compagni di cella dell'uomo, che hanno allertato gli agenti della polizia penitenziaria. Quest'ultimi hanno così avvisato i medici che hanno cercato di rianimare il detenuto, ma invano.  Dai primi accertamenti la morte del 50enne sembrerebbe essere riferibile a cause naturali, ma per fugare ogni dubbio con ogni probabilità sarà eseguito l'esame autoptico. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Umbria, il pitbull morde una persona in fila alla tabaccheria: la padrona fa finta di niente e se ne va, denunciata

Torna su
PerugiaToday è in caricamento