Carcere di Maiano, Cristofori: "Un dramma che mette a rischio la coesione sociale"

Sul carcere di Maiano, dopo gli appelli dei sindacati, interviene la presidente del consiglio comunale Patrizia Cristofori: "Una situazione invivibile che deve essere presa in mano dalle alte istituzioni"

Carcere (immagine di repertorio)

Un rapporto inversamente proporzionale. All'aumentare costante dei detenuti corrisponde un'altrettanta carenza di organico. Le organizzazioni sindacali mettono in luce il degrado del carcere di Maiano e il presidente del consiglio comunale di Spoleto Patrizia Cristofori risponde all'appello ribadendo come la situazione del penitenziario sia "drammatico". "E' un’impasse che rischia di ripercuotersi anche a livello sociale" ha dichiarato la presidente che ci tiene a sottolineare la peculiarità della situazione umbra che "ha superato anche i livelli di guardia".

"Abbiamo più volte sollecitato le istituzioni competenti - ha continuato Cristofori - e ci siamo impegnati in diverse occasioni per portare all’attenzione generale un problema che sarebbe sbagliato considerare solo una grave questione di sicurezza all’interno della casa di reclusione, basti pensare soltanto alle implicazioni di carattere socio-sanitario, le cui problematiche e i cui costi gravano anche sulla sanità locale".

“Ci siamo occupati più volte del problema, insieme al sindaco e alle forze politiche della città.  In consiglio comunale ci sono state diverse mozioni, interrogazioni, riunioni. Abbiamo anche prodotto un documento a firma dei capigruppo e abbiamo incontrato la Regione, insieme alle istituzioni carcerarie e alle organizzazioni sindacali, per prendere in esame l’intera situazione, sollecitando tra l’altro l'ispezione ministeriale.  

“È urgente – ha concluso la Cristofori - che i parlamentari del territorio riprendano un’azione forte presso le più alte istituzioni per risolvere nel più breve tempo possibile un problema che genera un clima di invivibilità e di tensione non più sopportabile sia per i detenuti che tutti il personale del carcere”.  
 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Covid-19, quattro positivi asintomatici da Brunello Cucinelli: "L'isolamento ha evitato la trasmissione del virus"

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

  • Umbria, il pitbull morde una persona in fila alla tabaccheria: la padrona fa finta di niente e se ne va, denunciata

Torna su
PerugiaToday è in caricamento