Un sabato da sballo, cocaina e hashish: patente "bruciata", cinque giovani nei guai

Controlli a tappeto dei carabinieri di Città di Castello lungo tutte le vie del territorio tifernate nel fine settimana. Cinque giovani, di età compresa tra i 18 e i 27 anni, tutti italiani e residenti nell’alta Toscana, sono stati segnalati alla Prefettura di Perugia.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Nella tarda serata di sabato, una pattuglia dei carabinieri ha notato un'auto sospetta con cinque ragazzi a bordo. Raggiunti, fermati e sottoposti a perquisizione. I militari hanno rinvenuto modiche quantità di hashish e cocaina. Oltre alla segnalazione alla Prefettura, a carico del conducente è stato anche adottato il provvedimento amministrativo del ritiro immediato della patente di guida. In sintesi: patente bruciata.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Spettacolo in cielo, le Frecce Tricolori sorvolano Perugia: ecco l'orario

  • Umbria Jazz, colpo di scena: l'annuncio ufficiale, progetto per quattro concerti ad agosto

  • Ad Umbertide apre un nuovo supermercato: 450 mq e una linea di prodotti tutta made in Umbria

  • Piante antizanzare da coltivare sul balcone o in giardino

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 26 maggio: un nuovo positivo su 1097 tamponi

  • Coronavirus, bollettino regionale del 31 maggio 2020: zero contagi, 17 le persone ricoverate

Torna su
PerugiaToday è in caricamento