San Giustino, ruba un bancomat e tenta di prelevare: beccato

Incastrato dalle immagini della videosorveglianza: rischia fino a sei anni

Incastrato dalle immagini di videosorveglianza della banca. I carabinieri di San Giustino, nei giorni scorsi, hanno denunciato per ricettazione e indebito utilizzo di carte di credito, alla Procura della Repubblica di Perugia, un 48enne del luogo. L'uomo, già noto ai militari per i suoi precedenti penali, ora rischia fino a sei anni di carcere. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

Tutto è partito dalla denuncia di un 64enne di Sansepolcro che ha chiamato i carabinieri per denunciare il furto del portafogli al kartodromo di San Giustino. I militari hanno ritrovato il portafogli, ma il bancomat era sparito. Le immagini delle telecamere di sicurezza della filiale di una banca, pochi giorni dopo, hanno restituito la foto del 48enne che tentava di prelevare. Riconosciuto e denunciato.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, due persone in mezzo alla strada tirano calci alle auto: ma uno dei due finisce al "tappeto" (le foto)

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria al 3 aprile: tutti i dati per comune

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento