Beccato a vendere cocaina a una casalinga, spacciatore arrestato: 21enne in manette

Arrestato e condannato a un anno e 8 mesi di carcere, nulla osta per l'espulsione

Beccato e ammanettato. I carabinieri di Valfabbrica hanno arrestato un cittadino albanese 21enne, senza fissa dimora e clandestino. Il giovane è stato sorpreso dai militari mentre consegnava una dose di cocaina ad una donna albanese, casalinga, residente a Bastia Umbra. 

Perquisite l'auto e la casa del 21enne. I carabinieri hanno trovato altre 14 bustine di cocaina e 1300 euro in contanti. Arrestato e giudicato con rito direttissimo: è stato condannato ad 1 anno e 8 mesi con nulla osta all’espulsione. La donna è stata segnalata alla Prefettura di Perugia quale assuntrice di sostanze stupefacenti.

Potrebbe interessarti

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Lavastoviglie pulita e profumata, ecco i rimedi naturali

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

  • Grande Fratello 2019, vince la concorrente umbra Martina Nasoni

I più letti della settimana

  • Quando iniziano i saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Tragico incidente stradale a Ponte Valleceppi, muore l'imprenditore perugino Massimo Bendini

  • Elicottero in volo a bassa quota in Umbria, così Enel controlla le linee elettriche

  • Perugia, follia al Pronto Soccorso: familiare di un paziente aggredisce e colpisce in faccia un infermiere

  • Incidente stradale a Castiglione del Lago, due feriti

  • Città di Castello, marito e moglie scomparsi: la ricerca finisce in tragedia, trovati morti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento