Cocaina, marijuana e anche eroina: spacciatore arrestato dai carabinieri di Perugia

Catturato a San Sisto, droga e mille euro in contanti: rinchiuso nel carcere di Capanne

Cocaina, marijuana e anche eroina. I carabinieri di Castel del Piano in flagranza del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti, un cittadino tunisino, poco più che ventenne, domiciliato a Perugia.

Le manette sono scattate a San Sisto quando i militari hanno notato un gruppo di giovani "sospetti". Così sono intervenuti, bloccando il nordafricano. Dalla perquisizione personale e dell'abitazione sono saltati fuori soldi e droga, subito sequestrati: mille euro in contanti, 5 grammi di eroina, 6 grammi di cocaina e 11 grammi di marijuana. Tutto già suddiviso in dosi pronte per lo spaccio. 

Il 20enne, arrestato, è stato rinchiuso nel carcere di Capanne, a disposizione dell’Autorità Giudiziaria.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Mariano Di Vaio, l'influencer-imprenditore che fattura milioni: nuova sede a Perugia

  • Incidente sulla E45, tir si ribalta e blocca la strada: un ferito, traffico bloccato

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento