Spacciatore di cocaina stanato e spedito in carcere, giovani compratori nei guai

I carabinieri di Todi sono intervenuti a Perugia. I militari hanno arrestato un 35enne albanese, beccato a vendere cocaina ad alcuni giovani della città. La perquisizione del giovane arrestato ha permesso ai militari di recuperare e sequestrare 400 euro in contanti provento dello spaccio e materiale per il confezionamento.

Le indagini dei carabinieri del Norm sono continuate con il controllo dei giovani acquirenti, trovati in possesso, ognuno, della propria dose di cocaina e segnalati alla Prefettura di Perugia in qualità di tossicodipendenti. Il 35enne è stato rinchiuso nel carcere di Capanne.


 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Quando Cicciolina girava per il centro di Perugia mostrando le sue grazie ai passanti

  • Scontro tra auto e camion sulla E45, automobilista salvo per miracolo: mezzo distrutto

  • Tragedia nel bosco, muore cacciatore: inutili i soccorsi

  • Paura sul raccordo Perugia-Bettolle, anziano a piedi nella galleria tra San Faustino e Madonna Alta

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento