Cari automobilisti e pendolari armatevi di pazienza: per una Pievaiola più sicura i tempi sono lunghi...

Il progetto c'è, i soldi pure ma il primo dei quattro lotti - lungo l'asse Capanne-Fontignano - non è stato ancora neanche messo in gara. Ecco la tabella di marcia (parziale) della Provincia di Perugia

La Pievaiola è una delle strade più trafficate e più pericolose della provincia di Perugia. Comitati, politici, sindaci da tempo chiedono che ci sia una adeguamento e messa in sicurezza maggiore del percorso data l'importanza di un'arteria che permette a Perugia collegamenti con i centri della Valnestore e della limitrofa Toscana. Il progetto c'è da tempo ma la trafila burocratica e le gare d'appalto non sono ancora partite. Il sogno di una Pievaiola, rinnovata e sicura, entro il 2020.... resta un sogno. E allora ad oggi quanto bisogna aspettare per l'inizio dei cantieri? La consigliera provinciale con delega alla viabilità Erika Borghesi, nel rispondere ad una interpellanza del consigliere provinciale, nonché sindaco di Piegaro Roberto Ferricelli, ha fornito la tabella di marcia dell’intervento a Capanne a Fontignano.

Il progetto è suddiviso in quattro lotti funzionali: 1° lotto (Capanne – rotatoria Agello compresa nel 2° lotto); 2° lotto (rotatoria Agello – Pietraia); 3° lotto (Pietraia – torrente Cestola); 4° lotto (torrente Cestola – Fontignano). Allo stato attuale, per il lotto n° 1 è in corso la gara d’appalto per l’affidamento dei lavori. Il termine per la presentazione delle offerte telematiche scade il prossimo 8 febbraio, con inizio dell’apertura delle buste (telematiche) l’11 febbraio. Tenendo conto dei tempi per l’esame delle offerte, per la verifica dei requisiti (30 giorni), per lo “stand still” (35 giorni), per la stipula del contratto, si può ragionevolmente prevedere la consegna dei lavori entro la metà del prossimo mese di giugno. La durata dei lavori del 1° lotto è stata stimata in 270 giorni.

Per gli altri lotti sono stati redatti i progetti esecutivi ma , come previsto dalla normativa in materia di appalti pubblici, prima dell’approvazione devono essere sottoposti ad una verifica e validazione tecnico-economica, affidata, visto l’importo di ciascun lotto, ad un professionista esterno, individuato attraverso apposita gara d’appalto. I tempi sono lunghi e ancora incerti. Sta di fatto che i vari cantieri possono convivere in contemporanea. Ma nessuno azzarda una data sul fine lavori di una delle strade, lo ripetiamo più transitate e pericolose, dell'intera provincia di Perugia.

Potrebbe interessarti

  • Occhio ai falsi amici della dieta: i cibi insospettabili che non fanno dimagrire

  • Casa in disordine, addio: ecco le tecniche per imparare a mantenere tutto a posto

  • La passione per il vino porta David e Victoria Beckham in Umbria

  • Grande Fratello 2019, la vincitrice Martina Nasoni: "Dovrò operarmi di nuovo al cuore"

I più letti della settimana

  • Perugia, trovato morto in casa con la gola tagliata: indagini in corso

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

  • Umbria, trovato cadavere in un campo: indaga la polizia scientifica

  • Maltempo in provincia di Perugia, alberi in fiamme, tante cadute, incendi boschivi: i comuni più colpiti

  • Nomine & Poltrone - Concorso per presidi, ecco i nomi dei 37 nuovi dirigenti scolastici in Umbria

  • Tragico incidente a Castiglione del Lago, schianto tra una moto e un camion: Luca muore a 37 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento