Cannara, furto in villa nella notte: banda di nomadi fermati prima della fuga

Quattro nomadi sono stati fermati dai Carabinieri in una zona residenziale dove era stato commesso poco prima un furto in una villa. I carabinieri sono risaliti a loro grazie ad un piccolo componente informatico che non avevano occultato...

Pensavano di averla fatta franca anche questa volta ma quattro giovani nomadi specializzati in furti in appartamento sono stati denunciati dai Carabinieri di Bettona per l’ultima, l’ennesimo, azione criminale portava avanti in abitazione. Il fatto è accaduto un paio di notti fa tra Cannara e Bettona. 

I militari della Stazione di Bettona hanno intercettato un'auto dove a bordo viaggiavano i quattro nomadi: a rendere decisamente insolita la loro presenza in una zona residenziale di Cannara sono stati l’orario e l’evidente nervosismo palesato durante le domande degli uomini dell'Arma. Ma, dopo la perquisizione, nulla era stato trovato che potesse rimandare ad un furto fatto in zona.

Ma è stato sufficiente, ad un certo punto, un particolare ad incastrarli: un piccolo componente informatico. Effettuando un controllo più approfondito hanno passato al setaccio l’elenco degli oggetti asportati da un’abitazione lì vicina accertando che proprio quel particolare mancava all’appello della proprietaria la quale poco prima aveva subito un furto. Per i quattro è scattata la denuncia e dovranno rispondere di furto in abitazione.

Potrebbe interessarti

  • "Il paradiso delle signore", l'attore umbro Giordano Petri nella nuova stagione della fiction di Rai Uno

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

  • Crampi, come affrontarli e prevenirli

I più letti della settimana

  • Concorsone del Mibac, 1052 assunzioni a tempo indeterminato: le materie d'esame, i requisiti e come fare domanda

  • Tragedia in vacanza, umbro muore in spiaggia a San Benedetto del Tronto

  • Caos graduatorie, il ministero dell'Istruzione: "Problemi solo per la Primaria, per la Secondaria ruoli assegnati"

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Perugia, tragedia lungo la strada: inutili i soccorsi, muore a 48 anni

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

Torna su
PerugiaToday è in caricamento