Cannara, furto in villa nella notte: banda di nomadi fermati prima della fuga

Quattro nomadi sono stati fermati dai Carabinieri in una zona residenziale dove era stato commesso poco prima un furto in una villa. I carabinieri sono risaliti a loro grazie ad un piccolo componente informatico che non avevano occultato...

Pensavano di averla fatta franca anche questa volta ma quattro giovani nomadi specializzati in furti in appartamento sono stati denunciati dai Carabinieri di Bettona per l’ultima, l’ennesimo, azione criminale portava avanti in abitazione. Il fatto è accaduto un paio di notti fa tra Cannara e Bettona. 

I militari della Stazione di Bettona hanno intercettato un'auto dove a bordo viaggiavano i quattro nomadi: a rendere decisamente insolita la loro presenza in una zona residenziale di Cannara sono stati l’orario e l’evidente nervosismo palesato durante le domande degli uomini dell'Arma. Ma, dopo la perquisizione, nulla era stato trovato che potesse rimandare ad un furto fatto in zona.

Ma è stato sufficiente, ad un certo punto, un particolare ad incastrarli: un piccolo componente informatico. Effettuando un controllo più approfondito hanno passato al setaccio l’elenco degli oggetti asportati da un’abitazione lì vicina accertando che proprio quel particolare mancava all’appello della proprietaria la quale poco prima aveva subito un furto. Per i quattro è scattata la denuncia e dovranno rispondere di furto in abitazione.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti (6)

  • Avatar anonimo di sem
    sem

    per questi figli di puttana ci vorrebbero 2 cose: 10 euro di benzina e 1 scatola di fiammiferi, con un totale di 11 euro si sistema tutto...e così via!

  • Nel segno del "poverello di Assisi". S. Francesco, quanti crimini vengono commessi a nome tuo.

  • mai che si accogliessero che so...svizzeri, svedesi, noialtri sono i nomadi, gli albanesi, i magrebini...un plauso alle forze dell'ordine cmq che li hanno beccati!

  • Avatar anonimo di Sissi
    Sissi

    Con la nostra giustizia domani te li trovi al bar a prendersi un caffè.......

    • Certo, questo e' sicuro.

  • benvenuti in umbria...regione che accoglie di tutto e di più

Notizie di oggi

  • Politica

    Maurizio Oliviero è il nuovo Rettore: "Faremo ancora più grande l'Università di Perugia"

  • Politica

    Gli ultimi giorni degli arroccati di Palazzo Cesaroni, decisa la data delle dimissioni della Marini

  • Cronaca

    "Ti sfregio con l'acido se te ne vai da casa": per 15 anni un padre padrone ha massacrato la moglie

  • Cronaca

    Genitore disperato fa arrestare lo spacciatore del figlio: era già stato espulso e con divieto di rientro in Italia

I più letti della settimana

  • L'azienda fa il record di fatturato, il presidente regala ai dipendenti una crociera

  • Maltempo, carreggiata inondata: la strada tra Pila e Badiola diventa un torrente, auto bloccate

  • Prima il sì alla sposa, poi il grande gesto: medico di Perugia salva un 60enne

  • Bollette "salate" dell'acqua, Umbra Acque spiega tutto: "Basta equivoci: ecco cosa sta accadendo"

  • No alle dimissioni della Marini, malore per la Presidente: corsa all'ospedale di Pantalla

  • Incidente stradale lungo la Flaminia, quattro feriti trasportati in ospedale

Torna su
PerugiaToday è in caricamento