Cane intrappolato a venti metri d'altezza: Oliver recuperato e salvato nella notte

Stava passeggiando con la sua padrona quando, improvvisamente, è scivolato lungo un sentiero rimanendo bloccato all’interno di un anfratto, su una parete rocciosa a un’altezza di venti metri

Stava passeggiando con la sua padrona quando, improvvisamente, è scivolato lungo un sentiero rimanendo bloccato all’interno di un anfratto, su una parete rocciosa a un’altezza di venti metri. E’ accaduto nei pressi di Ferentillo; la padrona, sentendo guaire il suo cane, di nome Oliver e non sapendo come intervenire, ha chiamato il Soccorso Alpino e Speleologico Umbria (Sasu), arrivate sul posto con una squadra da Terni e un’altra partita da Spoleto. 

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Play
Replay
Play Replay Pausa
Disattiva audio Disattiva audio Disattiva audio Attiva audio
Indietro di 10 secondi
Avanti di 10 secondi
Spot
Attiva schermo intero Disattiva schermo intero
Skip
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

La notizia su TerniToday: Precipita nel dirupo, salvato dagli operatori del Sasu

I tecnici del Sasu si sono quindi arrampicati sulla parete rocciosa buia ed impervia; una volta individuato Oliver, è stato prima tranquillizzato e poi assicurato con la speciale imbracatura in utilizzo alle unità cinofile del Soccorso Alpino e Speleologico. I soccorritori hanno così recuperato il cane calandolo verso valle, mediante apposite tecniche alpinistiche. Toccate le zampine a terra, Oliver ha potuto riabbracciare la sua padrona ed ha salutato i suoi nuovi amici del Sasu. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Concorso per l'assunzione di 2133 funzionari della pubblica amministrazione: il bando

  • Umbria, tragedia a Terni: trovati morti a 15 e 16 anni, indagini in corso

  • Umbria, adolescenti trovati morti: uomo in carcere. Il cocktail micidiale di sciroppo e psicofarmaci

  • Umbria, Flavio e Gianluca morti dopo un mix di droghe: parlano i genitori

  • Omicidio Polizzi, la Cassazione scrive la parola fine: i Menenti tornano in carcere, Riccardo per sempre

  • Coronavirus in Umbria, il bollettino del 12 luglio: due nuovi positivi, aumentano gli isolamenti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento