Perugia, camper di nomadi passato al setaccio: scovati oro e preziosi

Numerosi i precedenti per furto a loro carico. Per una coppia è scattata la denuncia per ricettazione

Fermati per un controllo dai poliziotti delle Volanti, un uomo e una donna di origini piemontesi ma di etnia rom, sono stati denunciati a piede libero per il reato di ricettazione. E' accaduto nel pomeriggio di ieri, mercoledì 31 gennaio in zona Prepo a Perugia. Gli agenti, dopo aver notato un camper parcheggiato, hanno deciso di procedere a un controllo per l'identificazione dei due, già noti alle forze dell'ordine per reati contro il patrimonio e per alcune violazione in materia di codice della strada.

All'interno la famiglia custodiva alcuni monili in oro tra cui un orecchino, un anello e altri preziosi ma di cui non hanno saputo giustificarne il possesso nè la provenienza. Identificati, su di loro sono emersi numerosi precedenti specifici. Inevitabile, per loro, la denuncia per ricettazione. A loro carico è stato intanto avviato l'iter amministrativo per il foglio di via dal Comune di Perugia. 

Potrebbe interessarti

  • "Il paradiso delle signore", l'attore umbro Giordano Petri nella nuova stagione della fiction di Rai Uno

  • Laghi dell'Umbria, quelli balneabili e quelli dove godersi la natura

  • Infarto, quando si presenta e come intervenire

  • Crampi, come affrontarli e prevenirli

I più letti della settimana

  • Caos graduatorie, il ministero dell'Istruzione: "Problemi solo per la Primaria, per la Secondaria ruoli assegnati"

  • Travolta da un'onda e sbattuta contro lo scoglio: Sofia muore a 22 anni

  • Perugia, tragedia lungo la strada: inutili i soccorsi, muore a 48 anni

  • Don Matteo torna a Spoleto e gli albergatori chiedono il conto al Comune

  • Magione, incidente stradale tra tre auto a Montebuono: due feriti

  • La favola di Ferragosto: mamma Cristina e il piccolo Lorenzo più forti delle complicazioni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento