Allevamento di bovini e suini senza regole: sequestrato tutto, super-multa per allevatore

Stalla piccolissima e in condizioni igieniche pessime, zero certezze sulla provenienza e sulla qualità di diversi capi di suini e bovini. Tutte le sanzioni

Sequestrato allevamento di bovini e suini a Campello sul Clitunno da parte del Corpo Forestale dello Stato dopo i controlli sanitari effettuati dal servizio Servizio Igiene degli Allevamenti della AUSL di Spoleto. Nel mirino è finita un'azienda del posto alla quale sono state accertate numerose violazioni in materia di identificazione e registrazione dei capi di bestiame; contestata l’omessa denuncia di smarrimento di bovini, omesse annotazioni sul registro di stalla, capi suini privi di sistemi di identificazioni, mancanza di idonei sistemi di stoccaggio del letame utilizzato ai fini agronomici, nonché violazioni sulla tenuta del registro dei trattamenti veterinari. 

Sono state accertate anche diverse problematiche in materia di benessere animale e condizioni igieniche sanitarie non idonee, per le quali il medico veterinario ha proceduto ad impartire le opportune prescrizioni di adeguamento a cui i proprietari dovranno attenersi se vogliono che l'allevamento venga dissequestrato; in particolare dovrà essere ampliata la stalla. L'allevamento è stato multato di 3mila euro, e rischia, sempre per un altro verbale in materia di utilizzazione agronomica del letame un altro salasso che va dai 600,00 a 6.000,00 euro.


 

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

    Notizie di oggi

    • Economia

      Aeroporto, i nuovi voli per l'estate in partenza da Perugia: 14 nuove tratte

    • Cronaca

      Assalto in casa in pieno giorno, anziana legata e imbavagliata: caccia ai rapinatori

    • Cronaca

      L'inciviltà senza fine: discarica a cielo aperto e lastre di Eternit a pochi metri dal Residence Chianelli

    • Cronaca

      Meteo, afa alle stelle e week end da bollino rosso: l'allarme del Ministero della Salute

    I più letti della settimana

    • Il Comune di Perugia passa alle maniere forti: revocato il patrocinio al Pride Village

    • Tre noti ristoranti in grossi guai: stanati dalla Finanza, quasi un milione nascosto al fisco

    • Università, rivoluzionaria scoperta dei ricercatori perugini: così si sconfigge la malattia

    • Tragedia sfiorata, evita il frontale con l'auto impazzita: Lignani Marchesani "miracolato"

    • Umbria, incidente mortale: 49enne perde la vita nello schianto fra tre auto

    • Intossicati dal botulino, corsa in ospedale: due studenti in gravissime condizioni

    Torna su
    PerugiaToday è in caricamento