Controllo a sorpresa, denunciato per aver lasciato la finestra di casa aperta

L’uomo, che aveva preparato tutto il necessario per gestire una piccola serra artigianale, utilizzando per la coltivazione una ventola e una lampada a led, è stato così denunciato per produzione e detenzione di stupefacente

Durante la notte i militari della Stazione Carabinieri di Campello sul Clitunno hanno notato, da una finestra aperta, un movimento sospetto all’interno di un’abitazione. Hanno così deciso di avvicinarsi, scoprendo che sopra un tavolo si trovava tutto l'occorrente per il confezionamento della droga. Immediata la perqusizioni.

All’interno della casa il giovane aveva ben nascosto all’interno di un cassetto, due pezzi di hashish, avvolti nel cellophane, da 5 grammi ciascuno. In una stanza, invece, i militari hanno trovato due piante di marijuana poste all’interno di vasi e dei semi della stessa sostanza pronti per essere piantati.

L’uomo, che aveva preparato tutto il necessario per gestire una piccola serra artigianale, utilizzando per la coltivazione una ventola e una lampada a led, è stato così denunciato per produzione e detenzione di stupefacente.

Potrebbe interessarti

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Incidenti stradali

    Violento impatto contro un'auto, sbalzato dalla moto: muore a 21 anni

  • Cronaca

    Esplosione nella notte, fanno saltare la cassa continua di un supermercato: banditi in fuga

  • Cronaca

    Si sente male durante una nuotata al mare, gravissima docente universitaria perugina

  • Cronaca

    Tragedia a Perugia, stroncato da un malore ispettore di polizia: muore a 50 anni

I più letti della settimana

  • Incidente a Deruta, non c'è stato nulla da fare per una donna: donati gli organi

  • Torna l'incubo furti, oltre al raid in casa, rubata anche una Mercedes: "Fate attenzione a questa auto"

  • Va in overdose alle 11 della mattina in Piazza del Bacio: la corsa disperata in ospedale

  • Lite dopo la scuola: padre preso a pugni da un altro genitore, spedito all'ospedale

  • Tragico schianto in sella alla bici, sbatte la testa e muore: inutili i soccorsi

  • Tragedia in Umbria, malore fatale per una insegnante 44enne: inutili i soccorsi

Torna su
PerugiaToday è in caricamento