Nel capanno una piantagione "professionale" di marijuana: 54enne arrestato

Beccato con 20 piante di marijuana alte più di 3 metri e altri 200 grammi di "erba" già seccata. Traduzione in denaro: 20mila euro

Pollice verde. I carabinieri di Campello sul Clitunno hanno arrestato un uomo di 54 anni trovato in possesso di 20 piante di marijuana alte più di 3 metri e altri 200 grammi di “erba” già seccata. Traduzione in denaro: 20mila euro.

Da diversi giorni, spiegano i militari, l'uomo era tenuto sotto osservazione. “Quotidianamente, la mattina presto e al tramonto, si recava in un piccolo casale di campagna appena qualche chilometro al di fuori del centro”. Così è stato pedinato e beccato con le mani nell'erba. Una piantagione in piena regola. “Basti pensare - scrivono i carabinieri - che tutta la coltivazione sequestrata avrebbe prodotto sicuramente tra i 2 e i 3 kg di sostanza stupefacente per un valore complessivo di oltre 20.000 euro”. Il 54enne è stato arrestato e nei suoi confronti è scattata la misura cautelare dell’obbligo di firma. I militari, al momento, stanno “verificando” il canale di spaccio “nel quale si sarebbe riversata la droga sequestrata”. Come a dire: non è finita qua.