Calcio scommesse, Fioriti: "Gubbio poteva perdere partita non dignità"

Il presidente del Gubbio calcio, Marco Fioriti interviene tramite i microfoni dell'Ansa sul caso calcio scommesse esploso sulla partita di Coppa Italia contro il Cesena

Marco Fioriti, presidente del Gubbio calcio, interviene sul caso calcio scommesse che interessa il tentativo di combine sulla partita di Coppa Italia contro la formazione di Serie A del Cesena e poi terminata 3-0 in favore della compagine romagnola.

''Simone Farina non è un eroe ma una persona onesta e normale, secondo gli atti dell'inchiesta sul calcioscommesse della procura di Cremona,  le avances di presunti corruttori, ma andò a denunciare il fatto ai propri dirigenti"; questo è quanto sostiene il numero 1 eugubino che prende la parola dopo l'annuncio del silenzio stampa della società.

Dunque, dopo le lodi dell'assessore alla sport della Provincia di Perugia, Roberto Bertini, Farina si prende anche il benestare della società per la sua grande etica sportiva: ''Il Gubbio può anche perdere sul campo - ha detto Fioriti - ma sicuramente non perderà mai la propria dignità, nel rispetto dei valori piu' veri dello sport''












 

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Ospedale di Perugia in lutto, è morta Giampiera Bistarelli: "Ha dato a tutti noi una grande lezione di vita"

  • Le aziende che assumono. La perugina Barton cerca nuovi agenti: ecco come candidarsi

  • Aeroporto, volo Ryanair Perugia-Malta confermato per tutto l'inverno

  • Commercialista infedele, spariscono 500mila euro di tasse e i clienti finiscono nei guai con il Fisco

  • Anziana morta, il figlio l'ha vegliata per 16 giorni

  • Maltempo, decine di interventi dopo il temporale della notte: le zone più colpite

Torna su
PerugiaToday è in caricamento