Calcio scommesse, Fioriti: "Gubbio poteva perdere partita non dignità"

Il presidente del Gubbio calcio, Marco Fioriti interviene tramite i microfoni dell'Ansa sul caso calcio scommesse esploso sulla partita di Coppa Italia contro il Cesena

Marco Fioriti, presidente del Gubbio calcio, interviene sul caso calcio scommesse che interessa il tentativo di combine sulla partita di Coppa Italia contro la formazione di Serie A del Cesena e poi terminata 3-0 in favore della compagine romagnola.

''Simone Farina non è un eroe ma una persona onesta e normale, secondo gli atti dell'inchiesta sul calcioscommesse della procura di Cremona,  le avances di presunti corruttori, ma andò a denunciare il fatto ai propri dirigenti"; questo è quanto sostiene il numero 1 eugubino che prende la parola dopo l'annuncio del silenzio stampa della società.

Dunque, dopo le lodi dell'assessore alla sport della Provincia di Perugia, Roberto Bertini, Farina si prende anche il benestare della società per la sua grande etica sportiva: ''Il Gubbio può anche perdere sul campo - ha detto Fioriti - ma sicuramente non perderà mai la propria dignità, nel rispetto dei valori piu' veri dello sport''












 

Potrebbe interessarti

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Lavastoviglie pulita e profumata, ecco i rimedi naturali

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

  • Grande Fratello 2019, vince la concorrente umbra Martina Nasoni

I più letti della settimana

  • Quando iniziano i saldi estivi 2019, tutte le date regione per regione: il calendario completo

  • Tragico incidente stradale a Ponte Valleceppi, muore l'imprenditore perugino Massimo Bendini

  • Perugia, follia al Pronto Soccorso: familiare di un paziente aggredisce e colpisce in faccia un infermiere

  • Città di Castello, marito e moglie scomparsi: la ricerca finisce in tragedia, trovati morti

  • Incidente stradale a Castiglione del Lago, due feriti

  • Città di Castello, coppia di francesi scompare nel nulla: ricerche in corso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento