Via Settevalli, Cade dal tetto del capannone: 63enne gravissimo

Un uomo di 63 anni è caduto da sei metri di altezza mentre stava cercando di sanare alcune infiltrazioni di acqua che avevano minato la stabilità del tetto della struttura in via Bartieri

E' volato da sei metri fino a sbattere violentemente al suolo. Un uomo - M.M. le iniziali - residente a Perugia e di 63 anni è ricoverato con prognosi riservata al Santa Maria della Misericordia dopo essere stato trasportato con massima urgenza dai sanitari del 118. Il terribile volo è stato determinato dal cedimento di una parte del tetto di un capannone di sua proprietà - ma ora affittato ad un'azienda privata, una officina meccanica - che era visibilmente compromesso da alcune infiltrazioni d'acqua che stava cercando di sanare.

Le condizioni, secondo un primo bollettino medico, appaiono veramente critiche: molte le fratture e si teme traumi gravi agli organi interni. La struttura sanitaria sta fronteggiando anche un grave trauma cranico: le speranze - stando anche al secondo bollettino - sono veramente critiche e ci vorrebbe un miracolo per scongiurare la morte o situazioni invalidanti molto pesanti. L'uomo è arrivato privo di conoscenza al Pronto Soccorso. Sull'incidente stanno indagando i carabinieri della Compagnia di Perugia che si sono recati sul posto della disgrazia: un capannone in via Bartieri, una delle tante traverse commerciali di via Settevalli.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Bollettino medico Coronavirus: "Nessun contagio in Umbria ad oggi". Si decide su scuole ed eventi

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

Torna su
PerugiaToday è in caricamento