"Regaliamo Volkswagen", la bufala che manda in delirio il web: tutta colpa di un umbro

Ha aperto una pagina fasulla su Facebook e poi ha dato inizio al gioco. Ci sono cascate migliaia di persone

È sempre lui, o almeno nella maggior parte delle volte che si incampa in delle clamorose bufale "pascolanti" sul web. Ermes Maiolica, umbro doc, ha colpito ancora con una delle sue "follie" da web 3.0. Questa volta ad essere presa di mira è stata la Volkswagen. Il giovane Maiolica ha lanciato l'annuncio su Facebook, aprendo una pagina fasulla della casa automobilistica tedesca.

“Abbiamo 800.000 Volkswagen che non possono essere vendute per problemi di certificazioni dei consumi”. Inizia proprio così il messaggio che poi continua in maniera del tutto delirante: “Dunque le offriremo ai nostri fan gratuitamente. Selezioneremo le 800.000 Volkswagen per il 14 febbraio, speciale per San Valentino! Non ti perdere questa occasione! I vincitori saranno contattati tramite email o Facebook”.

Come vincere l'”ambito” premio? Il re delle bufale nel suo annuncio spiega anche questo. “Condividi questa fotto e metti mi piace su questo post”. In seconda battuta “Lascia un commento con il tuo colore preferito per la macchina: bianca, nera, blu rossa”.

Inutile dire che ci sono cascate migliaia di persone. In pochissimo tempo il link è schizzato a oltre 100mila mi piace, per non parlare dei commenti, nettamente superiori ai like. Ermes Maiolica colpisce ancora. Dalla bufala sulla sua morte, che mobilitò numerosi giornalisti locali, fino a quella sui baci perugini, Maiolica non perde un colpo.  

Potrebbe interessarti

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Cuocere i cibi in lavastoviglie: non solo moda, ma ecologia e convenienza

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

  • Tutto quello che non sapete sulle piante grasse e i benefici per la salute

I più letti della settimana

  • Tragedia all'alba, donna di 46 anni muore sotto al treno: indagini in corso

  • Elicottero in volo a bassa quota in Umbria, così Enel controlla le linee elettriche

  • Umbria, tragedia lungo la strada: l'auto si schianta contro un albero, muore a 36 anni

  • Luca sparisce nel nulla, poi il lieto fine: "E' stato ritrovato, grazie a tutti"

  • Castiglione del Lago, schianto all'alba: ferita una ragazza

  • Tragico Erasmus, studente spagnolo si tuffa in piscina e muore sotto gli occhi degli amici

Torna su
PerugiaToday è in caricamento