Blocco tir Perugia, non arrivano prodotti freschi: disagi in vista

Cominciano a ripercuotersi anche in Umbria le conseguenze del blocco degli autotrasportatori che da giorni, con la loro protesta ad oltranza, stanno mettendo a dura prova gli italiani

Il blocco dei tir comincia a sentirsi anche a Perugia e in Umbria, dove i supermercati cominciano a scarseggiare di frutta, carne e formaggi.

Le scorte all'interno dei magazzini si stanno esaurendo ma secondo alcune informazioni raccolte provenienti da Coop Centro Italia: "Non registriamo grandi disagi, anche se il blocco dei tir rischia di creare difficoltà nei prossimi giorni per il rifornimento di prodotti freschi. Al momento la situazione è sotto controllo anche se oggi nei nostri punti vendita avremo la mancanza parziale e/o totale di alcuni prodotti del reparto ortofrutta. In particolare i disagi saranno concentrati su ortaggi, pomodori, carciofi, insalate e verdure da cuocere.

Meno problematica appare al momento la situazione per quanto riguarda la frutta, le carni e il pesce".

Se lo sciopero degli autotrasportatori dovesse protrarsi o intensificarsi, è possibile che, in alcuni punti vendita, si registri la mancanza parziale o totale di alcuni articoli, soprattutto nei reparti freschi o freschissimi come l’ortofrutta o la macelleria di carni bianche. Per quanto riguarda invece il resto dei prodotti presenti negli altri reparti, vogliamo tranquillizzare tutti i clienti in quanto le scorte che abbiamo nei nostri magazzini sono sufficienti per diversi giorni".
 
A quanto sembrerebbe la situazione sarebbe sotto controllo anche nei negozi Conad, anche se per i prodotti più freschi e l’ortofrutta si comincia ad avere qualche dubbio: "Il protrarsi del blocco potrebbe creare gravi disagi a tutto il comparto. In Umbria le scorte sono ancora sufficienti a soddisfare la domanda, ma in alcune regioni ci sono state delle vere e proprie corse ai carrelli, che hanno fatto precipitare la situazione. Certo, sulla merce da consegnare c’è ancora un grosso punto interrogativo, tanto che siamo stati costretti a rinviare la campagna di sconti e offerte speciali prevista a breve, per paura di non poter coprire tutte le richieste"; riferiscono da Pac 2000A Conad.





 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Mariano Di Vaio, l'influencer-imprenditore che fattura milioni: nuova sede a Perugia

  • Incidente sulla E45, tir si ribalta e blocca la strada: un ferito, traffico bloccato

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

Torna su
PerugiaToday è in caricamento