Trasimeno, blitz all'alba a caccia di bracconieri: pesci liberati e reti sequestrate

Operazione antibracconaggio delle Guardie Giurate WWF sul Lago Trasimeno, quella scattata alle 4 di questa mattina e che ha permesso di individuare e recuperare tofi e nasse (che in questo periodo sono degli strumenti di pesca illegali)

Operazione antibracconaggio delle Guardie Giurate WWF sul Lago Trasimeno, quella scattata alle 4 di questa mattina e che ha permesso di individuare e recuperare  tofi e nasse  (che in questo periodo sono degli strumenti di pesca illegali). Gli strumenti di pesca, circa 300 metri di rete, sono stati sequestrati, per un valore complessivo di € 2.500.

I tofi, le reti, sono state distrutte  sul posto e poste sotto sequestro, in attesa del definitivo provvedimento di confisca da parte della Regione.  All'interno dei tofi sono stati rinvenuti oltre 5 quintali di pesce, sia vivo e quindi liberato sul posto, che morto. Nell'operazione di polizia ambientale delle Guardie Giurate del WWF,  ci si è avvalsi di alcune imbarcazioni idonee, che hanno anche permesso di individuare altri tofi illegali.

“Più vasti controlli saranno estesi lungo il perimetro del lago nei prossimi giorni, per individuare i bracconieri, ai quali stiamo dando la caccia anche attraverso una "guerra elettronica"- spiega il coordinatore regionale  delle guardie giurate  delWwf  Sauro Prsenzini. “Sono state posizionate e mimetizzate  anche alcune fototrappole nei punti di accesso ai tofi illegali, per individuare i responsabili, che potranno quindi, essere successivamente  denunciati alla competente Procura della Repubblica, per furto danneggiamento e procurato pericolo ed ostacolo alla navigazione”.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Inneggiano alla guerra santa sul web, individuati cinque presunti terroristi a Perugia

  • Cronaca

    Perde il controllo della moto e finisce contro un muro, Foligno dice addio a Giovanni

  • Cronaca

    Treno travolge un'auto, il conducente: "Sono riuscito a uscire, la macchina ha sbandato e mi sono ritrovato sui binari"

  • Cronaca

    Fa strage di animali protetti: via armi, munizioni e licenza di caccia

I più letti della settimana

  • Tragedia lungo la strada a Perugia, Stefano muore a 43 anni: lascia tre figli

  • Tragico schianto con la moto, ospedale di Perugia in lutto per la morte di Stefano

  • Marsciano, schianto tra una moto e un'auto: centauro in codice rosso

  • Inchiesta sanità - Maxi sequestro di cellulari e profili social e spuntano cinque nuovi indagati: i nomi

  • Sanità, si allarga il numero degli indagati nella maxi inchiesta dell'Umbria

  • Perugia, schianto tra due auto a Ponte Felcino: vigili del fuoco e 118 sul posto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento