Beve acido per errore, falegname ricoverato in gravi condizioni

Il fatto è avvenuto a Città di Castello, l'uomo trasferito in codice rosso a Perugia

Un falegname di 53 anni è stato ricoverato in gravi condizioni al Santa Maria della Misericordia di Perugia dopo aver bevuto del liquido corrosivo per la pulizia dei mobili pensando che fosse acqua.

Il fatto è avvenuto ieri a Città di Castello in un’azienda della zona industriale di Cerbara che si occupa di verniciatura.

L’uomo ha bevuto il contenuto di una bottiglietta ed è stato subito soccorso e portato all’ospedale di Città di Castello, da cui è stato trasferito in codice rosso a Perugia per le gravi lesioni. Le condizioni dell’uomo sono considerate molto gravi ed è ricoverato nel reparto di terapia intensiva.

Sul caso stanno indagando i carabinieri della Stazione di Città di Castello per appurare le dinamiche dell'evento e le eventuali responsabilità di chi ha lasciato un liquido pericoloso in una bottiglia scambiabile facilmente per acqua.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    La Presidente Marini ha deciso, dopo il voto choc in consiglio regionale: si dimetterà! Si va al voto

  • Politica

    LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini - Dopo il no alle dimissioni della Marini quanti ricoveri per stress...

  • Video

    VIDEO Zingaretti "affonda" ancora Marini e il centrosinistra in Regione: "Ieri è stato compiuto un grave errore politico"

  • Economia

    L’aeroporto dell'Umbria cresce: nuovi servizi per i clienti e diventa family friendly

I più letti della settimana

  • Bollette "salate" dell'acqua, Umbra Acque spiega tutto: "Basta equivoci: ecco cosa sta accadendo"

  • Tragedia in via Imbriani, 45enne muore dopo un volo dal balcone

  • No alle dimissioni della Marini, malore per la Presidente: corsa all'ospedale di Pantalla

  • Umbria Jazz 2019, tutto il programma, i concerti e i big: la musica torna anche a San Francesco al Prato

  • Festa dei Ceri, dopo lo spettacolo dell'Alzata.... boom di accessi al pronto soccorso

  • Inchiesta sanità, il consiglio regionale respinge le dimissioni di Catiuscia Marini

Torna su
PerugiaToday è in caricamento