Provincia, un fumetto per i giovani: Battiti di legalità, una storia di mafia

La Provincia di Perugia ha voluto essere partner del fumetto Battiti di legalità, una storia di mafia, a cura dell'associazione Amicid del Fumetto di Città di Castello

La copertina del fumetto

Il volume Battiti di legalità – Una storia di mafia è stato realizzato dall’assessorato alle attività culturali della Provincia di Perugia, a cura dell’Associazione Amici del Fumetto di Città di Castello, guidata da Gianfranco Bellini, rientra nel Progetto interregionale Lo Stato siamo noi. La legalità per il bene di tutti, promosso dall’Ente con una lunga serie di iniziative, anche con il coinvolgimento delle scuole.

Il fumetto, nato da un’idea di Maurizio Terzetti, si basa su una sceneggiatura di Mirco Perniola ed è stato disegnato da Lola Airaghi. Impaginato da Fotolito 90 di Città di Castello e stampato da Grafiche Sabbioni di Trestina, è stato pubblicato  grazie al sostegno della Fondazione Cassa di Risparmio di Perugia.

Guarda il video della presentazione

Una nuova iniziativa editoriale, dunque, nel campo dei fumetti che ha visto la Provincia è stata partner, del volume dedicato alla storia del Risorgimento umbro.

La storia che si snoda lungo il racconto è pensata per porre il lettore, specie il giovane lettore, nella condizione di trovare conferme alla realtà storica della mafia e nello stesso tempo, di vivere una trama nella quale lo spiazzamento, l'ipotesi diversa da quella accreditata come ufficiale, è sempre possibile nella pagina successiva.
 

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Cronaca

    Spese e progetti fasulli per intascare il contributo, azienda nel mirino della Corte dei conti

  • Attualità

    Papa Francesco nomina il nuovo vescovo ausiliare di Perugia: è monsignor Marco Salvi

  • Politica

    Foligno, bimbo in ospedale per una grave malformazione genetica: "Mancano i medici, genitori costretti ad assisterlo"

  • Cronaca

    Mafia, morto a Perugia il boss Tommaso Spadaro: il "re" della Kalsa che si paragonava a Gianni Agnelli

I più letti della settimana

  • Licenziata per giusta causa dalla Cucinelli, ma il Tribunale annulla la decisione: "Sia riassunta e 20mila euro di risarcimento"

  • Nuove aperture a Perugia, maxi supermercato Conad in via Settevalli: 40 nuovi posti di lavoro

  • Papa Francesco nomina il nuovo vescovo ausiliare di Perugia: è monsignor Marco Salvi

  • A Perugia il primo "Cannabis social club" dell'Umbria, il consiglio comunale dice sì

  • Umbria Jazz 2019, cartellone incredibile: ufficiale, ci sono anche Lauryn Hill, Kamasi Washington e il trio Gazzè-Britti-Manu Katché

  • Avvocato quasi gratis, liquidata parcella della vergogna: 32,50 euro per una causa

Torna su
PerugiaToday è in caricamento