Lo scherzetto di Halloween, gli altri a ballare in disco: lui a rubare nelle auto

E' accaduto a Bastia Umbra nel parcheggio di una nota discoteca dove era in corso una festa per la notte di Halloween. Fermato un brindisino mentre stava assaltando delle auto. Forse è anche autore di alcuni borseggi

Niente dolcetto, ma due bei scherzetti da parte dei Carabinieri contro un ladro e clandestino. Nel giorno di Halloween i militari di Assisi e Bastia Umbra hanno fatto il loro dovere assicurando alla giustizia due uomini autori di diversi reati.

I militari della Stazione Carabinieri di Bastia Umbra, la scorsa notte hanno fermato un brindisino, F.I. di anni 38, già gravato da numerosi precedenti penali, sorpreso mentre forzava la portiera di un'auto in sosta nel parcheggio di una nota discoteca della città. Inutile il tentativo di fuga del brindisino una volta scoperto. Preso con tanto di kit del perfetto scassinatore di auto. Si cerca di capire da dove provengono quei 700 euro trovati suo impossesso  che non ha saputo giustificare. Non si esclude che possa aver messo a segno anche diversi borseggi.

Rintracciato anche un clandestino, pericoloso socialmente, che da tempo cercava di evitare il decreto di espulsione. E' stato ritrovato dai carabinieri e spedito al Centro Espulsione per essere rimpatriato in Albania.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Boato nella notte, salta in aria la vetrina del negozio di Acqua&Sapone di Madonna Alta

  • Carrefour sbarca in Umbria: ecco quanti saranno i punti vendita

  • Pranzo della Comunione per 60 persone, ma nessuno paga il conto: nonno sotto processo

  • Schianto in galleria: grave una mamma, ferite lievi per i figli che viaggiavano con lei

  • Umbria, dal fiume Nera riemerge un cadavere: indagini in corso

  • Schianto tra una moto e una bicicletta: ciclista muore in ospedale

Torna su
PerugiaToday è in caricamento