Bastia Umbra, ruba pantaloni di una tuta e scappa inseguita da una commessa: denunciata

L'episodio in un centro commerciale. Le testimonianze raccolte dagli agenti hanno permesso di risalire all'autrice del furto, fuggita dopo aver restituito la refurtiva

E' riuscita a scappare a bordo di un'automobile e far perdere le sue tracce per qualche ora. Poi gli agenti l'hanno rintracciata a casa e l'hanno denunciata. Fondamentali le testimonanze delle commesse del negozio, all'interno di un centro commerciale di Bastia, dove la donna, identificata come una donna di 42 anni di origini marocchine, si era impossessata dei pantaloni di una tuta. 

Secondo quanto accertato, dopo aver tolto etichetta e antitaccheggio, danneggiando anche il capo d'abbigliamento, la 42enne ha nascosto i pantoloni nella sua borsa, ma, passando alle barriere dell'uscita, il sistema di sicurezza si è attivato ugualmente. Le commese l'hanno quindi invitata a mostrare loro la borsa dove, appunto, si trovava il capo. Dopo averlo restituito, la donna è scappata, allontandosi dal centro commerciale a bordo di un'auto, descritta insieme ad alcune cifre della targa, dai testimoni che l'avevano vista fuggire inseguita da una delle addette del negozio. 

Partendo dalla targa gli agenti sono risaliti al proprietario della vettura, un perugino di 47 anni, e quindi alla donna, trovata nell'abitazione dell'uomo. Per lei oltre la denuncia, è stata avviata la procedura per richiedere il foglio di via obbligatorio. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Elezioni Umbria, proclamati gli eletti in consiglio regionale: tutti i nuovi consiglieri, le biografie

  • Chiuso per 15 giorni il bar della droga, anche il Tar conferma

  • Beccato con la patente falsa, chiama la moglie e l'amico, ma anche loro hanno il documento contraffatto: denunciati in tre

  • Rischio microbiologico, lotto di Acqua Nepi richiamato dal Ministero della Salute

  • Investito mentre cammina in strada, grave 19enne: è in prognosi riservata

  • Muore a soli 42 anni dopo la caduta da un lettino dell'Ospedale: indagati medico e fisioterapista

Torna su
PerugiaToday è in caricamento