Strade sicure, polizia controlla la via della movida tra Bastia e Assisi: denunciato bullo trentenne con tirapugni in ferro

Nel corso di un normale di controllo stradale, una pattuglia del Commissariato di Polizia di Assisi ha fermato e chiesto documenti ad un giovane 33enne di origine colombiana, con alcuni precedenti di polizia e residente a Bastia Umbra. A causa dell’atteggiamento sospetto tenuto dal 33enne ed i suoi precedente,  gli agenti di polizia hanno deciso di effettuare una perquisizione dell'auto dalla quale è saltato fuori un tirapugni in ferro. icerca è emerso che occultato nel vano portaoggetti del cruscotto un tirapugni di metallo di colore nero, con l’effigie di teschi stilizzati. Il 33enne dichiarava di esserne il proprietario, senza però riuscire a giustificare la presenza dello strumento trovato nella sua immediata disponibilità. Alla fine il colombiano è stato denunciato in stato di libertà per il reato di porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Attendere un istante: stiamo caricando i commenti degli utenti...

Commenti

Notizie di oggi

  • Politica

    La Presidente Marini ha deciso, dopo il voto choc in consiglio regionale: si dimetterà! Si va al voto

  • Politica

    LA VIGNETTA di Giuseppe Pellegrini - Dopo il no alle dimissioni della Marini quanti ricoveri per stress...

  • Video

    VIDEO Zingaretti "affonda" ancora Marini e il centrosinistra in Regione: "Ieri è stato compiuto un grave errore politico"

  • Economia

    L’aeroporto dell'Umbria cresce: nuovi servizi per i clienti e diventa family friendly

I più letti della settimana

  • Bollette "salate" dell'acqua, Umbra Acque spiega tutto: "Basta equivoci: ecco cosa sta accadendo"

  • Tragedia in via Imbriani, 45enne muore dopo un volo dal balcone

  • No alle dimissioni della Marini, malore per la Presidente: corsa all'ospedale di Pantalla

  • Umbria Jazz 2019, tutto il programma, i concerti e i big: la musica torna anche a San Francesco al Prato

  • Festa dei Ceri, dopo lo spettacolo dell'Alzata.... boom di accessi al pronto soccorso

  • Inchiesta sanità, il consiglio regionale respinge le dimissioni di Catiuscia Marini

Torna su
PerugiaToday è in caricamento