Strade sicure, polizia controlla la via della movida tra Bastia e Assisi: denunciato bullo trentenne con tirapugni in ferro

Nel corso di un normale di controllo stradale, una pattuglia del Commissariato di Polizia di Assisi ha fermato e chiesto documenti ad un giovane 33enne di origine colombiana, con alcuni precedenti di polizia e residente a Bastia Umbra. A causa dell’atteggiamento sospetto tenuto dal 33enne ed i suoi precedente,  gli agenti di polizia hanno deciso di effettuare una perquisizione dell'auto dalla quale è saltato fuori un tirapugni in ferro. icerca è emerso che occultato nel vano portaoggetti del cruscotto un tirapugni di metallo di colore nero, con l’effigie di teschi stilizzati. Il 33enne dichiarava di esserne il proprietario, senza però riuscire a giustificare la presenza dello strumento trovato nella sua immediata disponibilità. Alla fine il colombiano è stato denunciato in stato di libertà per il reato di porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Il Senato assume personale, il concorso: primo stipendio da 1.726 euro al mese

  • Umbria, tragico schianto in moto: Francesco muore nell'incidente

  • Incidente lungo la E45, 23enne in gravissime condizioni: è in prognosi riservata

  • Family Day Perugia, il cattolico Fora non firma il manifesto e accusa: "Chi sta con Salvini non può dirsi cristiano"

  • Quando Bob Dylan, a Perugia, perse l’amore

  • Perde il controllo del ciclomotore e finisce a terra, muore a 43 anni

Torna su
PerugiaToday è in caricamento