Strade sicure, polizia controlla la via della movida tra Bastia e Assisi: denunciato bullo trentenne con tirapugni in ferro

Nel corso di un normale di controllo stradale, una pattuglia del Commissariato di Polizia di Assisi ha fermato e chiesto documenti ad un giovane 33enne di origine colombiana, con alcuni precedenti di polizia e residente a Bastia Umbra. A causa dell’atteggiamento sospetto tenuto dal 33enne ed i suoi precedente,  gli agenti di polizia hanno deciso di effettuare una perquisizione dell'auto dalla quale è saltato fuori un tirapugni in ferro. icerca è emerso che occultato nel vano portaoggetti del cruscotto un tirapugni di metallo di colore nero, con l’effigie di teschi stilizzati. Il 33enne dichiarava di esserne il proprietario, senza però riuscire a giustificare la presenza dello strumento trovato nella sua immediata disponibilità. Alla fine il colombiano è stato denunciato in stato di libertà per il reato di porto ingiustificato di oggetti atti ad offendere.

Potrebbe interessarti

  • Alcol denaturato, un potente disinfettante per l'igiene domestica

  • Spazzatura, come disinfettare i bidoni ed evitare il cattivo odore, specie d'estate

  • Peperoncino, tutti i pro e i contro di una spezia molto amata da tanti

  • Mai in frigorifero: i cibi che si conservano altrove

I più letti della settimana

  • Tragedia in ospedale, cade dalle scale e muore a 26 anni

  • Tragedia in centro storico, ragazza di 28 anni trovata morta

  • Tragedia all'ospedale, studentessa universitaria cade dalle scale e muore

  • Sostiene un esame a Medicina e precipita dalle scale dell'Ospedale: muore a soli 26 anni

  • Investito sulla E45, il testimone: "Ho cercato di convincerlo a salire in auto, poi si è lanciato sulla strada"

  • A piedi sulla E45, travolto e ucciso da un'automobile

Torna su
PerugiaToday è in caricamento