Due banditi hanno assalito un rappresentante di gioielli a Bastia. Bottino di oltre 10mila euro

L'uomo ha tentato di inseguire i balordi ma senza successo. Sul caso indagano i Carabinieri

Rapinato del campionario di gioielli - valore tra i 10 e i 15mila euro - da due balordi in pieno giorno e in una delle piazze principali di Bastia, quella del Mercato.

L'assalto è avvenuto intorno le 14,30 di ieri quando il rappresentante stava tornando all'auto dopo aver presentato le ultime novità ad una importante gioielleria del centro. L'uomo, ha riferto ai carabinieri che ha subito chiamato dopo la rapina, di essere stato strattonato e bloccato da uno dei due, mentre l'altro ha preso la valigetta con i preziosi. Il rappresentante ha provato ad inseguirli ma senza successo.

I balordi avevano un complice alla guida di un'auto per la fuga. La direzione dell'auto è stata verso la Centrale Umbra, la superstrada, allo scopo di confondersi con gli altri mezzi in transito. Molto probabilmente la banda da tempo seguiva il rappresentante dei preziosi di cui conoscevano evidentemente l'appuntamento e gli spostamenti. Le telecamere della zona potrebbero fornire elementi utili all'Arma. 

Potrebbe interessarti

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Cuocere i cibi in lavastoviglie: non solo moda, ma ecologia e convenienza

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

  • Tutto quello che non sapete sulle piante grasse e i benefici per la salute

I più letti della settimana

  • Tragedia all'alba, donna di 46 anni muore sotto al treno: indagini in corso

  • Elicottero in volo a bassa quota in Umbria, così Enel controlla le linee elettriche

  • Umbria, tragedia lungo la strada: l'auto si schianta contro un albero, muore a 36 anni

  • Luca sparisce nel nulla, poi il lieto fine: "E' stato ritrovato, grazie a tutti"

  • Tragico Erasmus, studente spagnolo si tuffa in piscina e muore sotto gli occhi degli amici

  • Castiglione del Lago, schianto all'alba: ferita una ragazza

Torna su
PerugiaToday è in caricamento