Inchiesta sanità - Barberini e gli infermieri da sistemare, all'esame con le tracce e con i punti alzati

Secondo i pm che indagano l'interessamento per quel concorso sarebbe riconducibile all'assessore Barberini. Compiti corretti violando l'anonimato degli elaborati

Tre prove scritte per entrare in ospedale come infermiere professionale e un giro di foglietti e aggiustamento di punteggi per far entrare quattro candidati molto sponsorizzati.

È quanto contesta la procura perugina nell’ambito dell’inchiesta sulla sanità (e non solo) regionale. 

Inchiesta sanità - Candidati da sistemare ad ogni costo, anche davanti alla "concorrente più brava", ma senza sponsor

Inchiesta Sanità, le intercettazioni che mettono nei guai Marini, Bocci e Barberini: ecco le assunzioni pilotate

In una conversazione tra il direttore generale Emilio Duca e il direttore amministrativo Maurizio Valorosi si percepisce che il primo ha in tasca le tracce della prima prova d’esame (ancora da svolgersi) e che le deve portare “in consiglio regionale”, presumibilmente a Luca Barberini, assessore regionale: “Gli porto su le domande se non questo come fa?”. L’assessore aveva contattato Gabriella Carnio, per una faccenda non meglio specificata, ma riferibili al concorso nella quale la donna era nella commissione esaminatrice. 

Inchiesta sanità - Le false accuse per "bastonare" la primaria ribelle di Pediatria 

Sanitopoli 4.0. -  In Umbria concorsi pilotati, 35 persone iscritte nel registro degli indagati: i nomi

La Carnio risponde, interpellata, che “quelli che mi hai dato te, li ho dati tutti il massimo … comunque 18, 19,20”. Da ricordare che i compiti scritti d’esame dovrebbero essere corretti in forma anonima, secondo i pm invece sapevano quanto assegnare e a chi, indipendentemente dall’elaborato. Comunque assicurando a quelli segnalati “da Luca” che avrebbero preso il masismo o “li avrebbero tirati su”. 

Inchiesta sanità, il gip: una "abituale attività illecita" sulle assunzioni. Anche sesso per l'aiutino

Potrebbe interessarti

  • Come richiedere gli assegni familiari nel 2019 e chi ne ha diritto

  • Igiene del letto, quante volte cambiare le lenzuola?

  • Cuocere i cibi in lavastoviglie: non solo moda, ma ecologia e convenienza

  • Invasione di formiche, come eliminarle con i rimedi naturali

I più letti della settimana

  • Tragedia all'alba, donna di 46 anni muore sotto al treno: indagini in corso

  • Umbria, tragedia lungo la strada: l'auto si schianta contro un albero, muore a 36 anni

  • Luca sparisce nel nulla, poi il lieto fine: "E' stato ritrovato, grazie a tutti"

  • Cadavere a Fontivegge, identificato il corpo ritrovato nella notte

  • Tragico Erasmus, studente spagnolo si tuffa in piscina e muore sotto gli occhi degli amici

  • Castiglione del Lago, schianto all'alba: ferita una ragazza

Torna su
PerugiaToday è in caricamento