Rapina nella villa dell'editore del Corriere dell'Umbria: predoni in fuga con la Ferrari

Quattro banditi sono entrati armati nella villa dell'onorevole Antonio Angelucci. In casa c'era la figlia di 4 anni e la tata. La Banda ha messo ko una guardia giurata. Poi hanno razziato oro e preziosi. Poi la fuga con l'auto dell'Onorevole

Rapina a mano armata nella villa della famiglia Angelucci, nuovo editore della maggiore testata regionale dell'Umbria: il Corriere. A rischiare maggiormente è stata la piccola figlia - solo 4 anni - dell'onorevole Antonio Angelucci che è stata in balia dei rapinatori. In fatto è accaduto a Fregene.

IL FATTO - Quattro uomini, probabilmente romeni, armati e a volto coperto sono entrati nell'abitazione, sorvegliata da una guardia armata. L'uomo è stato aggredito alle spalle, tramortito e poi legato con delle catene. All'interno della casa si trovavano la figlia di 4 anni di Angelucci e la tata romena. Angelucci e la sua compagna erano usciti a cena con degli amici.

I rapinatori hanno chiesto alla donna dove fosse la bambina, poi l'hanno picchiata, immobilizzata e portata al piano di sotto. Proprio mentre stavano tornando al piano di sopra e facendo razzia di preziosi, un vicino di casa, messo in allarme dalle grida della tata, ha chiamato i carabinieri e urlato a sua volta per allontanare gli aggressori. A questo punto i rapinatori sono fuggiti con la Ferrari dello stesso Angelucci. La modalità della rapina potrebbe far pensare anche a un tentativo di sequestro.

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la Regione conferma un caso sospetto in Umbria, una persona in isolamento

  • Coronavirus, tutto quello che c'è da sapere: sintomi, contagio, la malattia e la prevenzione

  • Coronavirus, caso sospetto donna ricoverata in isolamento a Perugia: i risultati del primo test

  • Coronavirus, sospetto contagio in Umbria: donna in isolamento all'Ospedale di Perugia, i risultati tra 24 ore

  • Coronavirus, l'Asl di Lodi segnala la presenza di una donna a rischio in Altotevere: "Non ha sintomi, ed ha lasciato l'Umbria"

  • Artemisia, la bimba umbra dai lunghi capelli rossi, è già una star: dalle super griffe a Netflix

Torna su
PerugiaToday è in caricamento