Atterraggio d'emergenza a Perugia: panico a bordo, motore in avaria

A intervenire sul posto tre unità dei Vigili del fuoco. Come riferisce il personale del 115, l'aereo pare sia atterrato al "San Francesco d'Assisi" senza particolari conseguenze

La vicenda non è ancora chiara, dato che i Vigili del fuoco si trovano ancora sul posto per i dovuti accertamenti. Ma dalle prime indiscrezioni trapelate, sembrerebbe che un areo abbia effettuato un atterraggio d’emergenza all’aeroporto San Francesco d’Assisi dopo che i dispositivi hanno segnalato al comandante del velivolo un motore in avaria.

Il personale del 115, intervenuto con tre unità, una da Perugia, l’altra da Assisi e una presente all’aeroporto, confermano che, a parte qualche attimo di panico, per i 18 passeggeri a bordo non ci sono state altre conseguenze e quindi non si registrano feriti. Sempre i Vigili del fuoco hanno fatto sapere che l’atterraggio sembra sia stato effettuato dal comandante senza particolari conseguenze per l’aereo.

Devi disattivare ad-block per riprodurre il video.
Spot
Il video non può essere riprodotto: riprova più tardi.
Attendi solo un istante...
Forse potrebbe interessarti...

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Coronavirus, la mappa del contagio in Umbria all'1 aprile: tutti i casi per comune di residenza

  • Coronavirus, purtroppo altre 3 persone decedute negli ospedali di Foligno, Pantalla e Terni. Sono 24 in Umbria

  • L'Umbria apre tutte le sue bocche di fuoco contro il virus: test rapidi, 2mila tamponi al giorno e 25mila controlli mirati

  • Coronavirus, bollettino regionale del 29 marzo: 1023 contagiati, cresce il numero dei guariti, 'solo' in 46 in terapia intensiva

  • Coronavirus, quando finirà l'emergenza? Le previsioni per l'Umbria

  • Coronavirus, bollettino regionale Umbria 31 marzo: rallenta il contagio, aumenta invece il numero dei guariti

Torna su
PerugiaToday è in caricamento