Il grande cuore dei carabinieri: donati 600 giocattoli e 200 libri per i bambini terremotati

Oltre 600  giocattoli e 200 tra libri e fumetti di ogni genere donati ai bambini delle scuole materne ed elementari degli istituiti scolastici dei comuni colpiti dal terremoto

La sezione dell’Associazione Nazionale Carabinieri di Vernio e di Spoleto, rappresentate dai presidenti Eugenio Morganti e Gianni Fernetti, alla presenza del colonnello Scafuri e del generale Cornacchia, ispettori regionali Toscana e Umbria dell’Associazione, in collaborazione con i Carabinieri del Comando Provinciale di Perugia, della Tenenza di Norcia e delle Stazioni di Cascia e Preci, hanno visitato le scuole elementari e gli asili nido della Valnerina terremotata, consegnando  ai bambini materiale didattico, libri,  fumetti ma soprattutto giocattoli.

L’incontro della delegazione dell’Associazione Carabinieri con i bambini è stato un momento di grande commozione e di grande felicità per tutti i presenti.  Il colonnello Scafuri,  nel suo saluto, ha voluto sottolineare  la  vicinanza dell’Associazione Nazionale Carabinieri a tutte le popolazioni del cratere   sismico, non  solo in questa circostanza, ma  evidenziando  come molti soci delle due Sezioni si siano prodigati a dare assistenza  a tutte le popolazioni della Valnerina nella loro qualità di volontari.

Grande apprezzamento per l’iniziativa è stata espressa dai  rappresentati delle amministrazioni comunali  che  nei loro interventi hanno voluto sottolineare l’attenzione prestata dai Carabinieri  nei confronti di tutte le popolazioni e con particolare  interesse nei confronti delle scuole. La raccolta si è concretizzata in oltre 600  giocattoli e 200 tra libri e fumetti di ogni genere che sono stati donati ai bambini delle scuole materne ed elementari degli istituiti scolastici dei 3 comuni. 

In Evidenza

Potrebbe interessarti

I più letti della settimana

  • Nessuno vuole più indossare la toga? Esame da avvocato, domande al minimo storico

  • Muore a 39 anni schiacciato dal trattore, inutili i soccorsi

  • Umbria, colpito da infarto in banca: infermiere e vigile del fuoco fuori servizio gli salvano la vita

  • Cadavere in un canale, sul posto Carabinieri e Vigili del fuoco

  • Travolto e ucciso da un'auto in superstrada: Fabrizio muore a 45 anni

  • Albero crolla e si abbatte su una casa e su un'auto

Torna su
PerugiaToday è in caricamento